LUNEDÌ 21 OTTOBRE 2019, 17:57, IN TERRIS

SINODO PER L'AMAZZONIA

Statue indigene in chiesa gettate nel Tevere. Per alcuni erano pagane

Continua il caso controverso sulle statue di arte indigena collocate in una chiesa durante il Sinodo

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
La statua d'arte indigena, oggetto di controversie, trasportata lungo via della Conciliazione durante la Via Crucis del 19 ottobre scorso - Foto © Andrew Medichini per AP
N

on si placano le polemiche attorno alle statue indigene esposte nelle navate laterali della Chiesa di Santa Maria in Traspontina. Dopo il timore di alcuni cattolici che rappresentassero idoli pagani, nella notte sono state rubate e gettate nel fiume Tevere dal Ponte Sant'Angelo. Sul canale YouTube del giornale online LifeSite è stato caricato il video del furto, in cui si vede un uomo che sottrae le quattro statuette, esce dalla chiesa e le getta nel fiume. 


Il furto delle statue indigene - Video © LifeSite per YouTube


La Santa Sede: "Una bravata"

"È stata una bravata" ha commentato a caldo il prefetto del Dicastero per la comunicazione della Santa Sede, Paolo Ruffini, che ha appreso la notizia qualche minuto prima che iniziasse il briefing di quest'oggi sul Sinodo per l'Amazzonia. La Chiesa dei Carmelitani, che si trova a due passi dalla Basilica di San Pietro, durante il cammino sinodale ospita diverse iniziative ed eventi legati ad "Amazzonia, casa comune". "Le statue indigene rubate rappresentano la vita, la fertilità, la madre terra" ha ribadito Ruffini ai giornalisti presenti nella Sala Stampa della Santa Sede: "È un gesto che contraddice l'esperienza di dialogo che dal Sinodo dovrebbe arrivare a tutti", ha proseguito il prefetto, che ha sottolineato: "È stato un furto che si commenta anche da solo".


Divinità pagane o simboli?

Nei briefing scorsi, alcuni giornalisti avevano chiesto ai relatori presenti in Sala Stampa maggiori dettagli sulla natura delle statue di legno. Per il portale online LifeSite, aveva suscitato sconcerto il loro utilizzo in alcuni riti religiosi, come la cerimonia tenutasi nei Giardini Vaticani il 4 ottobre scorso. Nell'evento, che cadeva il giorno di San Francesco d'Assisi, Papa Francesco aveva consacrato il Sinodo proprio al poverello d'Assisi, sottolineando l'eredità francescana inaugurata dalla Lettera Enciclica Laudato si'. Venti delegati avevano aperto la cerimonia cantando e danzando intorno al mandala dei simboli dell'Amazzonia, inclusa una bandiera con la fotografia di suor Dorothy Stang, la missionaria originaria di Dayton, in Ohio, uccisa in Brasile nel 2005 per aver difeso i diritti della terra dei piccoli proprietari terrieri. La giornalista Diane Montagna di LifeSite news ha più volte chiesto spiegazioni sulla simbologia di una cerimonia dai tratti pagani: "L'identità precisa della misteriosa statua femminile scolpita utilizzata in una cerimonia nei Giardini Vaticani è ancora sconosciuta poiché il Vaticano insiste sul fatto che significa 'fertilità e vita' mentre i volontari in cui la statua è esposta descriverlo come 'Madre Terra' e 'Pachamama'. Pachamama è una divinità inca che rappresenta la Madre Terra. Secondo Montagna, la usa esposizione in una Chiesa cattolica contravverrebbe al primo comandamento. Attualmente, non sono state fatte rivendicazioni del gesto. Nei giorni scorsi, LifeSite aveva lanciato una petizione nella quale chiedeva la rimozione delle statue indigene, perché connesse al culto pagano: la petizione ha finora raccolto 16.000 firme.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Giuseppe
22 Ottobre 2019 @ 14:52
Per andare incontro al mondo non cattolico si perdono di vista la tradizione e la fede .Oggi c'è bisogno del Sacro. Un Papa "assistente sociale ed ecologista" non interessa.

Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige

La luce di Carlotta

Mi ha colpito molto la descrizione della chiamata di Levi, della chiamata di Zaccheo, fatta da padre Marko...
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici
Scontri in Bolivia
AMERICA LATINA

Bolivia, scontri tra polizia e manifestanti: 8 morti

L'appello via Twitter di Evo Morales affinché si metta fine al massacro
Una statua sottratta da una chiesa da parte di alcuni manifestanti per formare una barricata - Foto © Esteban Felix per AP
AMERICA LATINA

Il Cile tra proteste e Chiese profanate

A In Terris la testimonianza di un missionario nel Paese: "La protesta rischia di essere ideologizzata"