Sparatoria in Maryland e Delaware: catturato il killer

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08

Dopo una caccia all'uomo durata diverse ore, la polizia statunitense è riuscita a far scattare le manette ai polsi del presunto autore delle sparatorie avvenute nel Maryland e nel Delaware. La conferma dell'arresto è stata data dalla polizia della contea di Harford, in Maryland, che sul suo profilo Twitter ha annunciato la cattura dell'uomo, avvenuta nel Delaware. 

Il killer

Ad aprire il fuoco contro i suoi colleghi a Edgewood, in Maryland, è stato il 37enne Radee Labeeb Prince. L'uomo ha sparato contro cinque suoi colleghi, uccidendone tre e ferendo in modo grave gli altri due. Prince, successivamente si è dato alla fuga dirigendosi a Delaware, a circa 90 chilometri da Baltimora, ed ha sparato contro un suo conoscente con cui aveva avuto in passato – secondo la polizia locale – dei dissidi, ferendolo alla testa. 

Lockdown

La zona in cui si è verificata la sparatoria, ospita numerosi alberghi, attività commerciali, concessionari d'auto. Inoltre, nelle vicinanze, c'è anche una scuola elementare. Dopo la sparatoria, la polizia aveva immediatamente isolato l'area, chiedendo alle persone di stare lontane. Per precauzione, le forze dell'ordine hanno sigillato anche il set della serie House of cards di Netflix, situato a circa un chilometro dal luogo della sparatoria. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.