Sparatoria al Fortino, ucciso un 21enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:52

Nuovo omicidio in Sicilia. Poco dopo le una di notte, a Catania, nella zona del Fortino, alcuni uomini hanno aperto il fuoco contro un ragazzo del posto, uccidendolo. La vittima si chiamava Enzo Valenti, aveva 21 anni e piccoli precedenti penali.

Agguato o errore

Enzo è stato raggiunto da un solo colpo di pistola che, dopo avere colpito il giovane al braccio, è andato a conficcarsi nell'addome. Inutile la corsa all'ospedale: il 21enne è spirato poco dopo il suo arrivo al Vittorio Emanuele.

Operazione Atlantide

La Polizia sta indagando a 360°. Non è del tutto da escludere l'evento accidentale, un colpo non indirizzato a lui, ma la pista privilegiata sembrerebbe ricondurre al giro legato allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il padre della vittima è stato arrestato lo scorso novembre nell’ambito dell’operazione antidroga Atlantide. In quella occasione, i Carabinieri avevano smantellato un'organizzazioen crominale dedidta allo spaccio di sostanze stupefacenti legata alla famiglia mafiosa Santapaola. Erano stati effettuati 36 arresti.

Gli investigatori stanno interrogando familiari, amici e conoscenti di Enzo per ricostruire le sue ultime frequentazioni. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per omicidio.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.