MARTEDÌ 06 SETTEMBRE 2016, 002:30, IN TERRIS

SPAGNA, COSTA BLANCA DEVASTATA DA UN INCENDIO: OLTRE MILLE SFOLLATI

Inoltre, in base a quanto emerge dalle prime indagini, le fiamme avrebbero avuto origine dolosa, in quanto sono risultati attivi quattro focolai, in quattro distinti punti della località turistica

AUTORE OSPITE
SPAGNA, COSTA BLANCA DEVASTATA DA UN INCENDIO: OLTRE MILLE SFOLLATI
SPAGNA, COSTA BLANCA DEVASTATA DA UN INCENDIO: OLTRE MILLE SFOLLATI
Sono almeno mille le persone che sono state evacuate dalle loro case tra il pomeriggio di domenica e la giornata di lunedì a causa di un vasto incendio che sta devastando la Costa Blanca, considerato uno dei paradisi turistici del Paese, prediletto per la maggior parte da britannici.

Secondo le prime informazioni, l'incendio avrebbe avuto origine nella zona di Benitatxell (Alicante) e successivamente si è esteso anche a Xabia. Le persone evacuate dai vigili del fuoco e dalle forze dell'ordine, in un primo momento sono state ospitate all'interno dell'Istituto di educazione secondaria Antoni Llidò, situato a Xabia. Inoltre, molti dei residenti hanno offerto la loro casa, assistenza o cibo a tutti le persone colpite.

Inoltre, in base a quanto emerge dalle prime indagini, le fiamme avrebbero avuto origine dolosa, in quanto sono risultati attivi quattro focolai, in quattro distinti punti della località turistica. La Guardia Civil ha cercato di identificare i responsabili dell'incendio che ha danneggiato in particolar modo il parco della Granadella. Il delegato del Governo della Comunità Valenciana, Juan Carlos Moragues, ha visitato i luoghi decestati dalle fiamme  ed ha affermato che dietro questo mostruoso incendio "c'è l'azione umana, senza dubbio"

Nella mattinata di lunedì, per accelerare le operazioni per domare l'incendio cinque elicotteri e quattro aerei sono stati impiegati per collaborare con i vigili del fuoco. Anche due gruppi dell'Unità Militare di emergenza - circa 40 uomini - sono stati inviati sul posto. Anche la Croce Rossa ha mobilitato le sue risorse a Benidorm con una squadra composta da sette persone.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GENOVA

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta
La frontiera fra Italia e Austria
MIGRANTI

Austria, ecco la task-force al Brennero

Seicento agenti per monitorare la frontiera ma la situazione, al momento, è tranquilla
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non rinunciate alla vostra vita e ai vostri sogni"

Al Hogar Principito di Puerto Maldonado l'incontro con i bambini e i ragzzi senza famiglia: "Il mondo ha bisogno di...
L'attacco dell'11 settembre 2001
11 SETTEMBRE

Riad nega il sostegno ad Al Qaeda

Chiesto a un giudice Usa di porre fine ai processi su un presunto coinvolgimento negli attacchi
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non si normalizza la violenza contro le donne"

Il Pontefice a Puerto Maldonado: "L’oro può diventare un falso dio che pretende sacrifici umani"