VENERDÌ 02 GIUGNO 2017, 10:39, IN TERRIS

Sospetto caso di Blu Whale a Molfetta: 17enne salvato dai Carabinieri

Gli uomini dell'Arma sono stati avvisati da un anonimo che segnalava la presenza di un giovane seduto sui binari

AUTORE OSPITE
Sospetto caso di Blu Whale a Molfetta: 17enne salvato dai Carabinieri
Sospetto caso di Blu Whale a Molfetta: 17enne salvato dai Carabinieri
Grazie alla segnalazione di un anonimo, i Carabinieri di Molfetta sono riusciti a salvare in extremis un giovane di 17 anni, salito su un cavalcavia della ferrovia e poi fermo sui binari in attesa del treno.

Il salvataggio


Verso le 6 del mattino, una telefonata anonima al 112 ha spinto i militari dell'Arma a recarsi sul posto, dove è stato trovato il 17enne, fermo sui binari a poca distanza dalla stazione di Molfetta. Al sopraggiungere di un treno, i militari, scavalcata la recinzione, hanno afferrato il ragazzo per un braccio e dopo, averlo trascinato, lo hanno tratto in salvo. Il 17enne, che non ha saputo dare spiegazioni, presentava anche evidenti segni di autolesionismo: tagli sulle braccia e sulle mani. Dopo il salvataggio il giovane è stato trasportato al Policlinico di Bari, per ricevere le cure del caso.

Un'indagine per appurare se si tratta di un caso di Blu Whale


Anche se il ragazzo ha sostenuto di non partecipare al folle "gioco" del Blu Whale, i Carabinieri hanno sequestrato tutti i suoi mezzi di comunicazione elettronici per verificare la presenza di elementi utili a ricondurre l'accaduto alla terribile sfida online. Inoltre, durante la degenza in ospedale, il 17enne ha raccontato alla madre che negli ultimi giorni si era recato al cinema per la visione di un film horror e ha confessato di star passeggiando lungo i binari sin dalle 4 del mattino. I carabinieri hanno avviato un'indagine, coordinati dalla Procura per i Minorenni di Bari e da quella Ordinaria di Trani, per istigazione al suicidio aggravata.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Milano, i Vigili del fuoco sul luogo della tragedia
TRAGEDIA SUL LAVORO

Milano, tre operai morti intossicati in fabbrica

Si aggrava il bilancio dell'intossicazione nello stabilimento metalmeccanico: gravissimo il quarto lavoratore
Una delle chiese assaltate in Cile
CILE

Scontri e chiese assaltate: proteste per la visita del Papa

Carabinieri aprono gli idranti contro la "Marcia dei poveri", date alle fiamme altre tre parrocchie
SANITÀ

Allarme vaccini: i centri sono in tilt

Crisi dovuta alla legge sull'obbligo e all'assenza di personale. E prosegue la polemica politica
Il presidente Erdogan
VATICANO

Erdogan in udienza dal Papa

Confermata la visita del presidente turco il 5 febbraio
Papa Francesco celebra la Santa Messa al Parco O'Higgins di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"Lavorare per la pace e la riconciliazione"

Il Pontefice al Parco O'Higgins di Santiago cita Neruda: "La speranza è sradicamento...
Papa Francesco celebra la Santa Messa al Parco O'Higgins di Santiago del Cile Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"No al consumismo tranquillizzante"

Il testo integrale dell'omelia del Pontefice durante la Messa al Parque O'Higgins
Papa Francesco incontra le autorità cilene Photo © Vatican Media
PAPA IN CILE

"Il futuro di un Paese dipende dall'ascolto dei giovani"

Il Pontefice incontra le autorità cilene: "Lavorare per rendere la democrazia un luogo d'incontro per...
Papa Francesco incontra le autorità cilene al Palazzo de la Moneda di Santiago
PAPA FRANCESCO

"Vergogna e dolore per i bambini violentati dai preti"

Discorso integrale dell'incontro con le Autorità e la Società Civile a Santiago del Cile