Si fingevano poliziotti in borghese: 11 arresti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06

Si fingevano poliziotti in borghese per rubare ai passanti. Gli agenti della Polizia di Stato di Milano stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di undici persone, di cui cinque in carcere e sei ai domiciliari che si spacciavano per poliziotti in borghese nonostante fossero in realtà una banda di rapinatori seriali. 

La tecnica

La tecnica della banda era sempre la stessa: i rapinatori si presentavano alla vittime come agenti in borghese conquistando la sua fiducia e inscenando un controllo di Polizia degli oggetti che aveva indosso e del mezzo di trasporto usato. Poi, le portavano via quanto possibile. La prima rapina è avvenuta al Gratosoglio quando sono stati derubati due cittadini stranieri che transitavano in macchina e ai quali sono stati rubati 10.000 euro. Le misure cautelari, emesse dal tribunale di Milano, sono state richieste dal Pm Lucia Minutella che ha coordinato le indagini.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.