Sequestrate 30 tonnellate di marijuana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:37

Oltre 30 tonnellate di marijuana sono state sequestrate stanotte dai Carabinieri del comando provinciale di Agrigento. I militari hanno scoperto nelle campagne di Naro, paese dell'entroterra agrigentino, una vasta piantagione della sostanza psicoattiva che si ottiene dalle infiorescenze essiccate delle piante femminili di cannabis. Il blitz è scattato in nottata, con l'irruzione di una trentina di militari in un fondo agricolo.

Tre arresti

Durante l'operazione sono state arrestate tre persone, trovate in possesso anche di una pistola. Una parte delle 30 tonnellate di marijuana sequestrate era giuà stata essiccata e confezionata, pronta a invadere le piazze dello spaccio dell'Isola; un'altra parte – sulle oltre diecimila piante di canapa indiana trovate nascoste tra degli alberi di cachi – era invece ancora in fase di maturazione Gli investigatori stimano che il valore al dettaglio della sostanza stupefacente sequestrata si aggira sui 15milioni di euro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.