MERCOLEDÌ 06 MAGGIO 2015, 13:19, IN TERRIS

SCONTRO TRA TRENI IN AUSTRIA, UN MORTO E DECINE DI FERITI

Le ferrovie austriache hanno comunicato che la causa sarebbe il mancato rispetto dell'alt

EDITH DRISCOLL
SCONTRO TRA TRENI IN AUSTRIA, UN MORTO E DECINE DI FERITI
SCONTRO TRA TRENI IN AUSTRIA, UN MORTO E DECINE DI FERITI
Due treni passeggeri si sono scontrati oggi al nord della città di Graz, in Austria. Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco, accorsi sul luogo dell'incidente, ci sono persone intrappolate nei vagano, alcuni di loro feriti in maniera grave. Al momento lo scontro ha provocato solo una vittima e secondo le agenzie di stampa austriache si tratta del macchinista di uno dei due convogli.

Il luogo dell'incidente si trova in un bosco, difficilmente raggiungibile e questo sta causando complicazioni per le squadre dei soccorsi. Nel frattempo però, due elicotteri hanno portato via l'altro macchinista, in gravi condizioni, e una donna di 60 anni ritenuta in pericolo di vita a causa delle ferite riportate nello scontro.

Sono ancora in corso le indagini per capire la reale dinamica dei fatti, ma secondo quanto afferma un portavoce delle Ferrovie austriache, la causa dell'incidente sarebbe il mancato rispetto dell'alt.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
Brexit (repertorio)
BREXIT

Ok del Consiglio alla "fase due"

May: "Passo importante". I leader Ue: "Ora inizia il difficile"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana