Scontro tir-ambulanza sulla Gallipoli Lecce: muore autista e paziente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

Tragedia stradale a Lecce. Un tir si è scontrato frontalmente con un'ambulanza che procedeva in senso contrario sulla provinciale Lecce-Gallipoli provocando la morte di due persone ed il ferimento di altre tre.

Lo schianto

Ad avere la peggio l'ambulanza che, poco prima dello schianto, stava trasportando un anziano paziente all'ospedale Vito Fazzi di Lecce per un esame diagnostico. La prima vittima è proprio lui: Luigi Durante, 85 anni, di Nardò (Lecce); a perdere la vita, anche l'autista del mezzo di soccorso Jimmy Manni, 60 anni, di Taviano (Lecce).

Oltre le due vittime, a causa dell'impatto ci sono stati anche tre feriti. Si tratta di un medico dell'ambulanza e del camionista – che sono stati trasportati all'ospedale di Gallipoli in codice giallo – e di una infermiera, anch'essa a bordo dell'ambulanza andata praticamente distrutta. La donna è stata trasportata in codice rosso al Fazzi di Lecce.

La ricostruzione

Sulla base dei primi rilievi eseguiti dai carabinieri, che hanno operato sul posto insieme ai vigili del fuoco, sembra che l'autista del tir – che viaggiava verso Gallipoli – abbia perso il controllo del mezzo, forse a causa dell'elevata velocità, abbattendo il guard-rail centrale e scontrandosi frontalmente con l'ambulanza che giungeva in quel momento in senso inverso, procurando così la morte dei due uomini.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.