Schiaffeggiano minorenne disabile: video postato su Facebook

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58

L'accanimento contro il più debole e indifeso non passa mai di moda. La posizione di un ragazzo di 15 anni è al vaglio del Tribunale dei minori di Catania, il giovane avrebbe preso a schiaffi e coperto di insulti un suo coetaneo affetto da disabilità. Sotto gli altri di ragazzi che invece di intervenire assistevano alla scena ridendo. Uno di questi avrebbe anche girato un video con il cellulare e lo avrebbe caricato sui social. Gli investigatori sono alla ricerca dell'autore del violento filmato, che sarebbe stato rimosso dalla Rete.

Uno “scherzo”

Le indagini hanno preso piede dopo che la Polizia postale ha ricevuto la segnalazione di un video che mostrava qualcuno picchiare un disabile. Gli agenti sono entrati in azione sotto copertura e sarebbero risaliti a uno dei due, quello che menava le mani, denunciandolo. Si tratterebbe di un 15enne di Catania che, convocato dai poliziotti, avrebbe ammesso di aver colpito l'altro ragazzo ma avrebbe anche provato a spiegare che si trattava di un semplice scherzo. Adesso su di lui pende la decisione dei giudici. Intanto le indagini proseguono per risalire alla vittima delle percosse, a chi ha ripreso la scena e a chi avrebbe postato il filmato su Facebook.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.