LUNEDÌ 04 MAGGIO 2015, 12:45, IN TERRIS

SBARCHI, 400 IMMIGRATI ARRIVATI AL PORTO DI MESSINA

I profughi, in gran parte somali ed eritrei, sono stati salvati dalla nave Fiorillo. Tra loro anche diversi minori

REDAZIONE
SBARCHI, 400 IMMIGRATI ARRIVATI AL PORTO DI MESSINA
SBARCHI, 400 IMMIGRATI ARRIVATI AL PORTO DI MESSINA
Proseguono gli sbarchi sulle coste siciliane. Questa mattina circa 400 immigrati sono arrivati nel porto di Messina a bordo di un pattugliatore "Fiorillo" della Guardia costiera. La nave è approdata al molo Marconi all'alba. I profughi sono tra quelli salvati nell'ultimo fine settimana nel Canale di Sicilia al largo delle coste libiche. A bordo della nave sono state censite 397 persone, tra le quali una quindicina di minori e di diverse donne incinte. Queste ultime, assieme ai bambini, sono state tra le prime a sbarcare. Provengono per lo più dall'Eritrea e dalla Somalia ma c'è qualche siriano. Molti i nuclei familiari.

Non sono stati segnalati particolari casi critici. Dopo le operazioni di sbarco, che come di consueto sono coordinate dalla Prefettura, un primo screening sanitario da parte del personale dell'Asp e della Croce Rossa, prima del trasferimento nei centri di prima accoglienza per le operazioni di identificazione.

Nel dettaglio sono stati tratti in salvo 303 uomini, di cui dieci minori, 94 donne, delle quali nove in gravidanza e cinque minorenni. La prefettura di Messina ha coordinato le relative attività di screening sanitario e di prima accoglienza assicurate dal personale sanitario, dalle forze di polizia territoriale, nonché dal Comune di Messina e dalla Protezione Civile regionale. I migranti sono in parte accolti nelle strutture cittadine di prima accoglienza e in parte avviati nel Cara di Mineo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
Ryanair
LA MOBILITAZIONE

Ryanair, altolà ai dipendenti: "Sanzioni se scioperate"

Lettera del capo del personale ai piloti italiani: "Attenetevi ai turni previsti"
Akayed Ullah
ATTACCO A NEW YORK

Ullah incriminato per terrorismo

L'uomo navigava spesso su siti jihadisti. Prima di colpire aveva scritto: "Trump hai fallito"