Rogo in casa: 6 morti tra cui alcuni bimbi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46

Devastante incendio in un condominio in Svizzera. Sei persone, fra cui alcuni bambini, hanno perso la vita a causa delle fiamme divampate nella notte in una palazzina a Soletta (Solothurn), nell'omonimo cantone elvetico. Lo riferisce l'agenzia di stampa elvetica Keystone-Ats.

L'allarme

Le fiamme sono divampate attorno alle 2 di notte in un edificio in cui abitavano 20 persone e l'allarme è scattato poco dopo, quando uno dei residenti ha notato del fumo nella tromba delle scale, precisano diversi siti svizzeri citando la polizia locale.

I vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo gran parte dei presenti, ma per sei di loro, tra cui un numero ancora imprecisato di bambini (sembra siano due) era già troppo tardi. Le vittime non sono ancora state identificate. Diversi feriti sono stati trasportati all'ospedale.

Le cause del sinistro non sono ancora state accertate, indica la polizia in un comunicato. Ma dai primi accertamenti sembra che le fiamme siano divampate nei piani bassi dell'abitazione, producendo un denso fumo, per poi salire verso i piani alti. È stata avviata un'indagine per chiarire le cause del rogo.

Zurigo

L'ultimo grande incendio in Svizzera era avvenuto a Zurigo lo scorso 25 agosto. In quel caso, le fiamme avevano divorato un edificio oggetto di lavori nella centrale Bahnhofplatz. Numerosi testimoni avevano udito alcune esplosioni, forse causate dalla presenza di bombole di gas. Fortunatamente, in quella occasione non vi furono vittime.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.