Rogo in abitazione: trovati 3 corpi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:17

E' di tre morti il bilancio dell'incendio divampato nella notte in un'abitazione di Mercato San Severino, nel Salernitano. Secondo le prime informazioni, i corpi carbonizzati trovati all'interno della casa sono di una donna di 82 anni e dei suoi due figli, entrambi di età superiore ai 55 anni.

L'ipotesi omicidio suicidio

Le fiamme sono state spente dai Vigili del Fuoco che successivamente hanno allertato i carabinieri della locale Compagnia che hanno aperto un'indagine sul caso. Tra le ipotesi al vaglio degli uomini dell'Arma – che hanno escluso si sia trattato di una rapina – c'è quella di un gesto deliberato. Secondo le prime informazioni, infatti, sembrerebbe che il figlio minore della donna soffrisse di crisi depressive, quindi non si esclude che possa aver appiccato il fuoco provocando la sua morte e quella dei familiari, deceduti presumibilmente a causa delle esalazioni. 

Disposto l'esame autoptico

Il pm della procura di Nocera Inferiore, Tania Amoruso, ha disposto che venga eseguito l'esame autoptico sui corpi delle tre persone decedute nel rogo. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.