VENERDÌ 17 APRILE 2015, 10:43, IN TERRIS

RECUPERATO DALLA MARINA IL PESCHERECCIO SEQUESTRATO

I militari italiani sono saliti a bordo dell'imbarcazione dirottata stanotte a largo delle coste libiche

FRANCESCO VOLPI
RECUPERATO DALLA MARINA IL PESCHERECCIO SEQUESTRATO
RECUPERATO DALLA MARINA IL PESCHERECCIO SEQUESTRATO
La Marina militare italiana ha recuperato il peschereccio Airone, sequestrato questa notte da militari libici. Lo rende noto la forza armata in un comunicato. "In merito all'evento che ha visto coinvolto il motopesca italiano Airone, sequestrato questa mattina da un rimorchiatore, presumibilmente appartenente a forze di sicurezza libiche mentre si trovava a circa 90 chilometri a Nord-ovest di Misurata - si legge nel testo -, si rende noto che personale della Marina militare, impegnato nell'ambito dell'operazione di sorveglianza e sicurezza marittima Mare Sicuro è salito a bordo del natante italiano assumendone il controllo".

Il peschereccio era stato attaccato e sequestrato intorno alle 3.30 di stanotte da uomini armati che lo hanno abbordato con un grosso rimorchiatore, in apparenza senza contrassegni militari. Il motopesca "Airone", di Mazara del Vallo (Trapani) si trovava a 40 miglia dalla costa di Misurata quando è stato dirottato. A dare l'allarme via radio alla Guardia costiera era stato l'equipaggio di un'altra imbarcazione che si trovava nella stessa zona. Non è ancora chiara la dinamica ma ma secondo fonti italiane sembra che il natante sia stato abbordato da un'imbarcazione locale con a bordo uomini armati.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau