Recuperati 5 corpi in poche ore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:42

E' giallo in Inghilterra, dove la polizia ha rinvenuto nel giro di poche ore cinque cadaveri sotto la scogliera di Beachy Head, East Sussex. La zona, con il suo faro e il panorama sulla Manica, è molto frequentata dai turisti. Gli ultimi corpi ad essere recuperati sono quelli di una donna, una mamma di 42 anni e del figlio, un bambino disabile di cinque anni. Il tragico ritrovamento – come riportato dal sito online Fanpage – è avvenuto lunedì mattina, quando i servizi di emergenza hanno recuperato il corpo del bambino ai piedi della scogliera e successivamente quello della donna. L'allarme era stato dato da alcuni turisti che avevano segnalato, intorno alle 6 di mattina, un bambino sul ciglio della scogliera. 

Il ritrovamento dei due corpi èavvenuto però solo pochi giorni dopo che altri tre cadaveri sono stati recuperati alla bese delle famose scogliere. Le squadre di soccorso, con l'assistenza di una motovedetta di salvataggio di Eastbourne, hanno recuperato il corpo di un uomo di 58 anni. Nello stesso giorno, mentre erano in corso le ricerche per di una donna, poi trovata morta, i soccorritori hanno trovato un terzo corpo già in fase di decomposizione, che secondo gli inquirenti appartiene a una donna. 

Secondo la polizia “le morti non sono sospette”. Infatti, secongo gli investigatori si sarebbe trattato di una tragica coincidenza. Le morti, infatti, darebbero avvenute in incidenti separati e l'ipotesi più plausibile per tutti i cadaveri è che si sia trattato di casi di suicidio

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.