VENERDÌ 22 MAGGIO 2015, 002:38, IN TERRIS

PROSTITUZIONE MINORILE ALLA STAZIONE TERMINI, 7 ARRESTI

LUCA LA MANTIA
PROSTITUZIONE MINORILE ALLA STAZIONE TERMINI, 7 ARRESTI
PROSTITUZIONE MINORILE ALLA STAZIONE TERMINI, 7 ARRESTI
Sette arresti sono stati eseguiti dalla Polizia questa mattina tra Roma, Rieti, Viterbo e Napoli nei confronti di altrettante persone ritenute responsabili del reato di prostituzione minorile. Le indagini, avviate da circa un anno da parte del Compartimento di Polizia Ferroviaria per il Lazio con il supporto di intercettazioni, osservazioni, videoriprese e audizioni protette, hanno consentito di accertare che il principale punto di incontro e adescamento per i clienti era la stazione Termini di Roma. Uno degli indagati è finito in carcere mentre gli altri sono agli arresti domiciliari. Vittime di questo vergognoso racket erano minorenni, maschi e femmine, di etnia rom e di età compresa tra i 13 e i 17 anni, che venivano contattate telefonicamente o di persona.

I soggetti usavano avvicinarsi all'area delle scale mobili dove attendevano l'arrivo dei ragazzini per poi condurli in luoghi isolati (bagni pubblici, parchi cittadini, treni in sosta lunga, strutture ricettive vicine o nelle loro abitazioni) nei quali  venivano consumati i rapporti sessuali. I compensi variavano dai 10 a 50 euro a prestazione. Tra gli indagati alcuni residenti nella Capitale e nell'hinterland, altri nelle province di Rieti e Viterbo.

Nei mesi scorsi erano stati già arrestati in flagranza un 59enne e un 79enne, colti mentre consumavano rapporti sessuali con i minori. Durante l'operazione sono state eseguite perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di tutti i soggetti coinvolti. Si tratta di persone di estrazioni sociali diverse, di età compresa tra i 35 e gli oltre 80 anni e fra di essi figurerebbero anche un professionista e un parroco 68enne di due chiese nel Viterbese. In casa del prete durante una perquisizione è stato trovato un archivio di pedopornografia: foto, video, file di ragazzini ritratti in atteggiamenti inequivocabili. Ma non è l'unico religioso ad essere coinvolto nell'inchiesta. Un ex parroco, originario della Toscana, è stato infatti denunciato

Secondo quanto emerso dall'operazione "Meeting Point" gli arrestati non avevano collegamenti tra loro ma il sistema funzionava tramite passaparola o perché i clienti si trovavano a passare in stazione.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini
Il sistema Kepler 90 e il nostro a confronto:
KEPLER

Scoperto il gemello del Sistema Solare

Formato da otto pianeti, dista 2.545 anni luce