“Più italiani emigrati, meno arrivi dall'Africa”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:47

Pubblicato il rapporto sull’immigrazione dell’Istat e far notizia, questa volta, sono i dati relativi agli italiano che emigrano: sono 816mila quelli che hanno lasciato l’Italia negli ultimi 10 anni. La maggior parte ha più di 25 anni e quasi tre su quattro hanno un livello di istruzione medio-alto. Il Regno Unito resta la destinazione prediletta di chi emigra. C’è poi chi si trasferisce dal sud verso il nord del Paese e il motivo è sempre lo stesso: la ricerca del lavoro. A soffrire di questi esodi sono soprattutto la Sicilia e la Campania, che nel 2018 perdono oltre 8.500 residenti laureati, età media 25 anni.

Diminuiscono i migranti dal continente africano

Si registra nel 2018 il calo degli immigrati in Italia provenienti dal continente africano nel 2018 è pari al -17%. In effetti dopo l’incremento dovuto alle regolarizzazioni e all’ingresso di Romania e Bulgaria nell’UE dei primi anni duemila, i trasferimenti dall’estero avevano subito un lento declino, fino a aumentare nuovamente dal 2015 al 2017 a causa dei flussi migratori dei Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. L’anno scorso questi ingressi hanno subito una battuta d’arresto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.