DOMENICA 16 AGOSTO 2015, 002:30, IN TERRIS

PIEDE MOZZATO NELL'ANIENE, LA VITTIMA E' UN PREGIUDICATO

Gli investigatori sono in attesa della conferma degli esami del Dna

MILENA CASTIGLI
PIEDE MOZZATO NELL'ANIENE, LA VITTIMA E' UN PREGIUDICATO
PIEDE MOZZATO NELL'ANIENE, LA VITTIMA E' UN PREGIUDICATO
Manca ancora la prova del Dna, che sarà eseguita la prossima settimana, ma ormai sembrano restare pochi dubbi sull'identità dell'uomo a cui apparteneva il piede sinistro trovato cinque giorni fa a Roma vicino all'argine del fiume Aniene. Dovrebbe trattarsi di Gabriele Di Ponto, 36 anni, ultrà della Lazio e pregiudicato per droga. Secondo indiscrezioni, potrebbe essere stato ucciso e fatto a pezzi con una sega, probabilmente elettrica. Infatti – riporta il referto – il taglio è netto, ma non nettissimo come quello di un fendente con amputazione in un colpo solo. All'Istituto di Medicina legale dell’ospedale Gemelli sono in corso le indagini genetiche e istologiche sui molti frammenti di cute tatuata e ai margini della ferita, sulle ossa e sul midollo osseo.

Il macabro reperto era stato rinvenuto martedì scorso da un cittadino in via della Foce dell'Aniene, vicino all'omonimo fiume e alla tangenziale Est, nella zona nord della Capitale. L’uomo, rimasto anonimo, aveva subito avvertito le forze dell’ordine che, a loro volta, avevano prontamente avviato le indagini. Le cause dell’omicidio potrebbero ricondursi al mondo dello spaccio di sostanze stupefacenti. Lo farebbero pensare i precedenti del Di Ponto: una vita passata dentro e fuori dal carcere tra rapine, droga e violenza. Al mondo degli ultrà gli investigatori sarebbero arrivati controllando le denunce delle persone scomparse di “fede” biancoceleste e con tatuaggi. Infatti, una delle due scritte presenti sull’arto mozzato riportava “SS. Lazio Irriducibili” mentre l'altra recitava “Oggi è un bel giorno per morire”. Qualcuno, purtroppo, potrebbe averlo preso in parola.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau
Paolo Gentiloni e Maria Elena Boschi in una foto d'archivio
BRUXELLES

Gentiloni difende il ministro Boschi

Il premier: "Ha chiarito, sarà candidata Pd"
Rahul Gandhi
INDIA

Rahul Gandhi è il leader del Partito del Congresso

Nipote di Indira, succede alla madre, l'italo-indiana Sonia