Picchiata e lanciata da auto in corsa: morta 20enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

Selvaggiamente picchiata e poi gettata da un'auto in corsa. Una ragazza albanese di 20 anni – probabilmente una prostituta – è morta all'ospedale di Moncalieri, dove era stata ricoverata sabato notte, dopo che qualcuno l'aveva prima picchiata con violenza inaudita e poi l'aveva scaraventata fuori dall’auto mentre percorreva a grande velocità la tangenziale sud di Torino

A dare l'allarme, tra Stupinigi e La Loggia, era stato un automobilista: “Qualcuno ha lanciato una persona fuori dall'auto ed è scappato. Aiuto, non so cosa fare”. Sul posto sono intervenuti la polizia stradale e il 118, ma Angela Mecani è arrivata all’ospedale Santa Croce in condizioni disperate ed è morta ieri sera poco dopo le 20. Troppo gravi le lesioni subite nella caduta dall’auto e nel pestaggio precedente.

L'ombra del racket

Del caso si occupa la Questura di Torino che sta indagando negli ambienti legati allo sfruttamento della prostituzione. Gli investigatori stanno cercando di ricostruire il percorso dell’auto per capire dove la ragazza sia salita. La speranza è che in qualche fotogramma delle telecamere della città possa esserci l’immagine dell’uomo o degli uomini che erano sull’auto e, anche se la zona in cui è stata trovata la giovane è molto buia, l'auto da cui è stata lanciata.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.