Per anni picchia e maltratta figli e moglie: uomo arrestato a Foggia

Un foggiano di 42 anni è stato arrestato oggi con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:03

Per anni ha maltrattato i tre figli e la moglie, costringendo quest’ultima ad avere rapporti sessuali contro la sua volontà. È quanto accertato a Foggia della Polizia, che ha eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip nei confronti di un foggiano di 42 anni. L’uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale.

Violenze reiterate

A quanto si apprende i due sono sposati da oltre 20 anni e da sempre – riferisce la moglie – lei ha dovuto subire pesanti insulti e violenze da parte del marito. Nel corso degli anni l’uomo ha spesso preteso rapporti sessuali contro il volere della donna, che usualmente si concedeva per evitare episodi a cui avrebbero potuto assistere i figli.

Cresciuti i figli, l’uomo ha iniziato a picchiare anche loro. In particolare – riporta Ansa . offendeva con pesanti insulti le figlie quando – a suo dire – indossavano abiti non adatti o si truccavano un po’. Poi, la fine di un incubo con la denuncia e l’arresto effettuato questa mattina dalla polizia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.