VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018, 10:04, IN TERRIS


CASOLA DI NAPOLI

Picchia la moglie davanti ai 3 figli: arrestato

La donna ha subito botte con un bastone di ferro e acqua bollente sulla schiena

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Violenza domestica
Violenza domestica
G

ravissimo caso di violenza domestica nel napoletano. Un uomo, con precedenti per spaccio ed evasione, è stato arrestato stamani dai carabinieri a Casola di Napoli perchè ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia aggravati e lesioni personali ai danni della moglie. Il provvedimento è stato emesso al termine delle indagini coordinate dalla procura di Torre Annunziata ed eseguite dai carabinieri di Gragnano.

Raccapricciante il racconto della donna: negli anni di convivenza, ha subito botte con un bastone di ferro, acqua bollente sulla schiena, offese e abusi fisici anche davanti ai tre figli, tutti minorenni.

L'indagine, condotta dai militari mediante la meticolosa acquisizione delle denunce da parte della vittima e la raccolta di numerose testimonianze anche di personale medico, ha consentito di accertare le responsabilità dell'indagato che ha percosso e offeso la moglie per molti anni, tanto che la donna - a causa delle ripetute violenze - è stata costretta a lasciare il tetto coniugale più di una volta.

Ricostruiti anche due episodi particolarmente violenti consumatasi all'interno delle mura domestiche nel corso dei quali la donna è stata colpita con un bastone in ferro e fatta oggetto del lancio di acqua bollente alla schiena riportando ustioni di II grado. L’indagato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto dai militari presso la casa circondariale di Poggioreale.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Matteo Renzi e Giuseppe Piero (detto
CRISI DI GOVERNO

Renzi: "Salvini è in un angolo, quasi ko"

Grillo: "Disgrazia" cambiare Conte come se "facesse parte di un mazzo di figurine"
Giuseppe Conte al G7
G7 BIARRITZ | FRANCIA

Conte: "Stagione con Lega chiusa, non si riaprirà"

Il presidente del Consiglio italiano inaugura il suo arrivo al meeting con un messaggio su Fb
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola