SABATO 15 GIUGNO 2019, 15:21, IN TERRIS


PISA

Percosse ai bimbi che non imparano il Corano

Arrestati due insegnanti ed indagato un membro di un'associazione islamica

FC
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Volante della Polizia
Volante della Polizia
U

na sorta di doposcuola allestito in un appartamento di Santa Croce sull'Arno, in provincia di Pisa, è finito nella bufera. Con l'accusa di maltrattamenti su minori, sono stati arrestati dalla polizia due insegnanti di Corano mentre un terzo membro di un'associazione culturale islamica senegalese è stato indagato. L'accusa è quella di aver percosso i bambini e gli adolescenti che non imparavano i versetti del libro sacro dell'Islam. La casa era frequentata da una sessantina di minori tra i 7 e i 17 anni, tutti di origine senegalese. In nessun caso comunque la polizia ha riscontrato indottrinamenti antioccidentali. Le due persone arrestate sono in carcere in esecuzione di altrettante ordinanze di custodia cautelare.


Le parole del sindaco

"La notizia dei maltrattamenti ai minori avvenuti nell'edificio di via Michelangelo dove ieri c'è stato un blitz della Polizia mi addolora. Nessuno e per nessun motivo deve permettersi di picchiare un bambino, figuriamoci per insegnargli qualcosa o per educarlo - afferma il sindaco di Santa Croce sull'Arno, Giulia Deidda, come riporta PisaToday - ma sapere che questa situazione terribile è stata interrotta mi rincuora, per due motivi. Il primo è che è stato fatto un lavoro scrupoloso da parte delle forze dell'ordine, che ringraziamo, e cogliamo l'occasione per ringraziare per la presenza costante che ci garantiscono, a Santa Croce e non solo. Il secondo è che Santa Croce dimostra di non avere zone d'ombra, che la sua è una comunità coesa che non permette a nessuno di nascondersi e fare quello che vuole, incurante delle leggi che condividiamo".

 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un'anziana
SICILIA

Insulti e percosse ad anziana: donna ai domiciliari

Si tratta della titolare della casa di riposo "Villa Francesca" di Catania

Quando le alchimie politiche non pagano

Dunque l’azione di governo s’interrompe qui. E finisce poco prima delle sedici di un martedì...
Matteo Renzi, Ignazio La Russa, Anna Maria Bernini ed Emma Bonino
CRISI DI GOVERNO

Tra voto e nuovo governo: il dibattito in Senato

Si susseguono gli interventi dei rappresentanti politici dopo i discorsi di Conte e Salvini
Giuseppe Conte e Matteo Salvini
CRISI DI GOVERNO

Conte ai senatori: "Rassegnerò le mie dimissioni"

Il presidente del Consiglio relaziona in Aula sugli scenari aperti dalla crisi
ISTRUZIONE

A rischio il ritorno dell'educazione civica a scuola

La legge non è ancora in Gazzetta ufficiale. La soluzione in extremis, pubblicarla e farla valere dalla riapertura...
Mario Balotelli durante la presentazione
SERIE A

La grande chance per Balotelli

La familiarità dell'ambiente di Brescia e il sogno Azzurro: un'opportunità per il rilancio definitivo