Palma di Maiorca, sette morti in un incidente aereo: anche un italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:38

Un italiano ha perso la vita è morto in un incidente sull’isola spagnola di Palma di Maiorca. Alle 13:35 si sarebbero scontrati due velivoli, un elicottero un aereo ultraleggero, causando la morte di sette persone, tra cui due minorenni, di cui cinque a bordo del primo e due del secondo. Ne ha dato notizia l’agenzia di stampa iberica Europa Press.   

La collisione

Secondo la stampa locale, l’incidente è occorso nella località di Camì de Taritx, nel nord dell’isola. Dalle prime ricostruzioni delle autorità, i due apparecchi volando a bassa quota avrebbero urtato violentemente uno contro l’altro, andando a cadere sulla strada tra Sencelles e Sineu, non lontano da un’abitazione. Dopo l’impatto l’ultraleggero ha preso fuoco, i pompieri starebbero ancora domando l’incendio.

Le vittime

A bordo dell’elicottero c’era l’italiano insieme ad altre quattro persone, probabilmente una famiglia di nazionalità tedesca con due figli. Sul piccolo aereo invece erano in due. Scrive il quotidiano spagnolo El Pais che l’elicottero era un modello Bell 216 della compagnia RotorFlug. L’italiano sarebbe decollato da solo da un aerodromo e avrebbe in seguito fatto salire le altre quattro persone. Il piano di volo del mezzo prevedeva di passare sopra una tenuta privata a Inca, nel centro di Maiorca. L’ultraleggero era della compagnia Aeroprakt, aveva due spagnoli adulti a bordo ed era decollato dall’aeroporto di Binissalem per un volo nella zona circostante.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.