Ostia, arrestata “nonna pusher”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:22

E' finita in manette la “nonna pusher” di Ostia. Il suo arresto è stato effettuato dai Carabinieri della Compagnia di Ostia, al termine di un mirato servizio antidroga. Gli uomini dell'Arma, al termine di un appostamento, hanno deciso di far scattare il blitz all'interno dell'appartamento situato in via Umberto Cagni di Ostia Ponente, dove avevano notato un insolito via vai di persone, note come assuntori di droghe. 

Probabilmente con grande stupore, una volta fatta irruzione nella casa, i Carabinieri hanno sorpreso una donna di 77 anni che, da sola, gestiva la vendita al dettaglio di cocaina. All'interno dell'appartamento hanno trovato e sequestrato molteplici dosi di cocaina pronte per la vendita e 200 euro ritenuti i proventi dell'attività illecita. 

La “nonna pusher” è stata posta agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida del fermo. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.