MARTEDÌ 20 AGOSTO 2019, 12:19, IN TERRIS


MAR MEDITERRANEO

Open Arms, la nave militare spagnola in soccorso dei migranti

La decisione presa dopo che alcuni profughi si sono buttati in acqua

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La nave militare Audaz messa a disposizione del Governo spagnolo
La nave militare Audaz messa a disposizione del Governo spagnolo
I

n soccorso dei migranti arriva l'Armada Invencible. Il governo spagnolo ha, infatti, deciso di inviare, presso l'isola di Lampedusa, la nave militare Audaz per recuperare e procedere al pronto soccorso dei migranti a bordo della nave battente bandiera spagnola Open Arms. L'annuncio è stato dato dal presidente del Governo di Spagna, Pedro Sánchez, che lo ha poi reso noto sul suo profiloTwitter.

Alle ore 17 (ora locale), la nave militare è partita dalla base militare di Cádiz fornita di approvvigionamenti ed ausili sanitari, compreso personale medico e di supporto psicologico. Come riporta il quotidiano spagnolo El Paìs, la nave impiegherà tre giorni per giungere in acque italiane e recuperare i profughi ed assicurare loro lo sbarco nel porto di Palma, in Mallorca.


Situazione d'emergenza

La decisione del governo spagnolo è giunta in seguito all'emergenza che si è sviluppata proprio sull'imbarcazione dell'Ong. Dopo che una persona aveva tentato la mossa della disperazione, buttandosi in acqua dall'affollato pontile della Open Arms per cercare di raggiungere a nuoto la costa di Lampedusa, altri nove profughi deciso di fare lo stesso, dopo oltre venti giorni passati a oscillare sulle onde del Mediterraneo a bordo della piccola imbarcazione della ong battente bandiera spagnola. Le immagini hanno mostrato molte persone intente a nuotare verso la riva, utilizzando le forze rimaste e indossando i giubbotti di salvataggio. Immediato l'intervento della Guardia Costiera che, con le sue motovedette, hanno soccorso i migranti che, anche in virtù dei tanti giorni passati sopra coperta, non sarebbero probabilmente riusciti a coprire la distanza tra la nave e la spiaggia, circa 700 metri.


La situazione

L'ennesimo segnale di una situazione ormai ai limiti dell'insostenibilità sulla Open Arms, sul cui ponte sono rimasti in 99 (altre 8 persone sono state sbarcate nella notte per ragioni mediche, due delle quali ricoverate alcune ore in ospedale per approfondimenti) ad attendere di conoscere la propria destinazione. Nella giornata di ieri, l'equipaggio di Open Arms aveva declinato l'offerta spagnola del porto di Algeciras, in Andalusia, ritenuto troppo lontano per le condizioni dei naufraghi, richiedendo almeno sette giorni di navigazione. Per le stesse ragioni, era stata declinata anche l'offerta del governo italiano di scortare l'imbarcazione con le navi della Guardia Costiera fino ad Algeciras o Minorca (altra destinazione proposta), portando il ministro dei Trasporti, Toninelli, a ventilare la possibilità di portare i migranti in Spagna direttamente con le motovedette italiane, a patto che Madrid proceda alla rimozione della bandiera spagnola dalla Opena Arms.


Possibile soluzione

In queste ore, però, da Madrid sembra muoversi qualcosa: il quotidiano La Vanguardia, infatti, ha parlato di una possibile apertura del governo al trasferimento dei migranti per altre vie. Il presidente di Open Arms, Riccardo Gatti, aveva infatti ipotizzato la possibilità di far sbarcare le 99 persone rimaste a bordo della nave a Lampedusa per poi procedere con il trasferimento in Spagna er via aerea. Al momento non è chiaro se il governo spagnolo si riferisca a questo o ad altre soluzioni ma il ministro della Difesa, Margarita Robles, ha affermato che sarà "una soluzione adeguata dal punto di vista umanitario". Nell'attesa, le ore a bordo di Open Arms continuano a scorrere lentamente, fra tensione e disperazione crescente.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
Frame di uno dei video che riprende un oggetto volante non identificato - Video © U.S. Department of Defense
EXTRATERRESTRI

Gli Ufo esistono: parola della Marina Usa

Le prove nei filmati diffusi tra il 2017 e il 2018 dal New York Times
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio
GOVERNO

Consiglio dei ministri approva il "decreto cybersecurity"

Introdotto il "golden power" a garanzia del mercato azionario italiano. Assente il dl del ministro Costa
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
Rider
L'INCHIESTA

Milano, la Procura indaga sul giro dei riders

Sotto la lente degli inquirenti le ipotesi di presunto caporalato e possibile violazione degli standard di sicurezza
Justin Trudeau
CANADA

Nuova bufera su Justin Trudeau

Time pubblica una foto giovanile del premier con un travestimento "blackface". Scuse immediate ma è polemica