GIOVEDÌ 23 GIUGNO 2016, 10:25, IN TERRIS

ONU, MORTO L'EX PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA GENERALE

L'ex diplomatico era stato arrestato nel 2015 in relazione all’indagine avviate dalle autorità Usa sulle presunte tangenti pagate a funzionari dell’Onu

EDITH DRISCOLL
ONU, MORTO L'EX PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA GENERALE
ONU, MORTO L'EX PRESIDENTE DELL'ASSEMBLEA GENERALE
E' morto a 61 anni l'ex presidente dell'Assemblea Generale Onu, John Ashe. A riferirlo è l'agenzia di stampa Ansa, che da ripreso informazioni fornite da fonti diplomatiche del Palazzo di Vetro. Ashe, ex ambasciatore di Antigua e Barbuda, è deceduto nel pomeriggio, con molta probabilità a causa di un attacco di cuore. Sempre secondo fonti di stampa, il corpo senza vita sarebbe stato trovato nella sua casa negli Stati Uniti.

L'ex diplomatico - che ha ricoperto l’incarico all’Onu dal settembre 2013 al settembre 2014 – era stato arrestato nel 2015 in relazione all’indagine avviate dalle autorità Usa sulle presunte tangenti pagate a funzionari dell’Onu per sostenere progetti immobiliari a Macao.

Da quanto era emerso dalle indagini della polizia federale, Ashe aveva usato la sua posizione di Rappresentante Permanente di Antigua e Barbuda presso le Nazioni Unite e poi di presidente dell’Assemblea Generale per introdurre un documento a sostegno di un progetto immobiliare del magnate cinese Ng Lap Seng, tutto in cambio di 1,3 milioni di dollari "offerti" dall' uomo d'affari cinese. Secondo gli inquirenti, una parte delle tangenti furono utilizzate per pagare le vacanze di Ashe e della famiglia e per costruire un campo da basket nella sua casa di Dobbs Ferry, a New York.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Filippine, il monte Mayon in fase di eruzione
FILIPPINE

Allarme Mayon: il vulcano in fase di eruzione

Villaggi sommersi dalla cenere e rischio colate piroclastiche: evacuate 30 mila persone
Congresso degli Stati Uniti
USA

Shutdown, accordo bipartisan per la revoca

Lo annuncia il leader della minoranza democratica, Schumer: "voteremo per riaprire il governo federale"
Sparatoria a Bellona, nel casertano
PAURA NEL CASERTANO

Uccide la moglie e spara ai passanti, poi si toglie la vita

Morto suicida il 48enne, guardia giurata, che ha seminato il terrore a Bellona dopo aver assassinato la moglie
Una valanga sulle Alpi
MALTEMPO AL NORD

Tre metri di neve in Val Senales. Pericolo valanghe sulle Alpi

Oltre un centinaio di turisti sono rimasti bloccati a causa della chiusura delle strade che portano a valle
CORIGLIANO CALABRO

Spara al figlio e alla nuora e poi si barrica in casa: arrestato

A finire in manette un uomo di 85 anni. Ignoti i motivi del gesto
Carles Puigdemont
CATALOGNA

Puigdemont: "Voglio formare un nuovo governo"

Le "minacce di Madrid" non spaventano l'ex president. "Non capitoliamo davanti all'autoritarismo"