SABATO 25 LUGLIO 2015, 002:20, IN TERRIS

OMICIDIO ISMAELE, PARLA LA RAGAZZA DEL KILLER: "LO AMO E LO ASPETTERÒ PER SEMPRE"

La gelosia per Ambera, la diciannovenne fidanzata di Igli, sembra essere il movente dell'omicidio

REDAZIONE
OMICIDIO ISMAELE, PARLA LA RAGAZZA DEL KILLER:
OMICIDIO ISMAELE, PARLA LA RAGAZZA DEL KILLER: "LO AMO E LO ASPETTERÒ PER SEMPRE"
Ambera, per tutti Ambra, la studentessa diciannovenne fidanzata con Igli Meta, l'assassino di Isamele Lulli, il diciassettenne sgozzato domenica scorsa a Sant'Angelo Vado, sembra essere "la causa" dell'odio di Igli per la vittima, colpevole, forse, di aver avuto una relazione con la ragazza. "Cosa provo per la vittima e per la sua famiglia? Cosa vuole che le risponda: condoglianze. Stop, altro non ho da dire dopo tutte le cose che ho sentito in questi giorni." Queste le parole di Ambra.

"Mi ha telefonato subito per avvisarmi, non riuscivo a crederci, non è una cosa da lui." E' quanto dichiara la giovane studentessa al "Corriere della Sera". "Non lo giustifico, ma non voleva farlo. Mi si darà della pazza perché cerco di comprenderlo, ma lo amo. Lo conosco da quattro anni e mezzo, è un ragazzo dolce, non è violento". Sulla questione del movente, Ambra afferma di "non aver mai tradito Igli, non avrei potuto, lo amo, è il mio uomo. Io non ero interessata a Ismaele, ma lui ci provava. Ci siamo conosciuti per caso qui a Sant'Angelo in Vado, poi ci siamo incontrati a Urbania. Sempre per caso. Lui in tre o quattro occasioni mi ha fatto delle avances . Non gli ho mai dato corda".

L'aria in paese si è fatta pesante, e la ragazza è sotto scorta dei Carabinieri. "Ho sentito tanto razzismo -continua la ragazza- da parte di tutto il paese. Quando Igli è stato portato in caserma, volevano linciarlo e ho letto che qualcuno avrebbe detto che a "quelli ci pensiamo noi", intendendo noi stranieri". Alla domanda del perché Igli abbia agito in maniera violenta, la ragazza risponde: "L'ha fatto per gelosia. Lo volete capire che non c'è nient'altro dietro? Solo gelosia. Ho letto di tutto, che Igli aveva un debito di soldi con Ismaele, che avevano litigato per una questione di droga... sono tutte bugie. Igli non si drogava, mentre lo sanno tutti che Ismaele fumava erba ed era in certi giri. Non c'entro niente con quello che è successo, eppure ho paura ad uscire di casa. Sto chiusa qui da domenica, a guardare la televisione. Non ho nemmeno più il telefono, me l'hanno preso i carabinieri. Non parlo con nessuno. Possibile che debba vivere così?".

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Facebook

Tasse e Facebook: cosa c'è da sapere

Una notizia importante, forse “la” notizia che si inserisce nel dibattito attuale sull’imposizione...
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento