MERCOLEDÌ 14 AGOSTO 2019, 12:08, IN TERRIS

COSENZA

Obbligano una donna a prostituirsi, cinque arresti

La vittima era caduta in questo abisso per una relazione extraconiugale. Gli arrestati sono accusati a vario titolo di violenza sessuale di gruppo ed estorsione

LORENZO CIPOLLA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
S

chiava del sesso di almeno cinque uomini per dieci anni. Costretta a subire violenza, sevizie a e prostituirsi. L’incubo reale di una donna di origini albanesi di Corigliano Rossano, in provincia di Cosenza, che è riuscita a vincere la paura, il dolore e le bugie per denunciare tutto lo scorso 5 agosto. Cinque persone, tutte di Corigliano, sono state arrestate e condotte al carcere di Castrovillari accusate a vario titolo di violenza sessuale di gruppo ed estorsione.


La schiavitù

In sette giorni le indagini sono risalite ad almeno cinque persone coinvolte in questa vicenda e ricostruirla. La donna, sposata e con un figlio che all’inizio di questa storia aveva appena cinque anni, aveva iniziato un rapporto con altro uomo che ha finito per trascinarla in questo vortice di violenza. Come riporta l’agenzia AdnKronos, il dirigente del commissariato di Corigliano Rossano Cataldo Pignataro parla di “incontri e prestazioni sessuali con altri uomini che si sono protratti nel tempo”, che probabilmente le chiedevano attività sempre più disinibite: “Nella casa dove avvenivano le sevizie sono stati trovati anche strumenti per pratiche sadomaso”. Purtroppo le violenze avvenivano anche in branco: “Sono arrivati a violentare la vittima anche in 20 contemporaneamente”. Nel corso delle indagini, che proseguono alla ricerca di altri soggetti coinvolti nella schiavitù sessuale della donna, sono stati trovati quasi 500 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e una serra per le piante di stupefacenti.


Botte e minacce

Il primo a essere stato violento con la donna è stato l’uomo con cui aveva una relazione extraconiugale. Poi avrebbe allargato il cerchio ad altre persone che a loro volta, oltre ad abusarne, la picchiavano. Al punto che la donna si è dovuta far medicare spesso, persino in un ospedale di Roma, come riporta il Corriere della sera. In casa si giustificava raccontando di una malattia che le lasciava dei segni sul corpo. Oltre alla violenza fisica i suoi aguzzini le hanno inflitto per anni quella psicologica, minacciando che avrebbero ucciso i suoi il marito e il figlio, all’epoca appena un bambino.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il crollo a Montelupo Fiorentino
FIRENZE

Crolla muro a Montelupo: evacuate 5 famiglie

Il Sindaco: "Ho temuto il peggio, zona altamente frequentata per la presenza di ristoranti"
Giuseppe Conte in Senato
IL VOTO

Mes, il governo supera lo scoglio del Senato

Ok delle Camere alla risoluzione della maggioranza ma il M5s si spacca sui dissidenti
ISTRUZIONE

E' boom di ripetizioni

Uno studente su tre prende lezioni private per alzare la media dei voti o per recuperare il deficit di apprendimento nelle aule...
FONDO SALVA STATI

Conte in Parlamento: non dividiamo l'Ue

Le comunicazioni del premier in vista del Consiglio Europeo del 12 e 13 dicembre. Tre parlamentari M5S pronti a passare alla...
Dettaglio dei graffi sulla Luna di Saturno, Encelado
SPAZIO

Chi ha graffiato la superficie di Encelado?

Ecco cosa sta succendento sulla luna di Saturno
Marta Cartabia
CORTE COSTITUZIONALE

Cartabia presidente: prima donna a guida della Consulta

Il suo mandato durerà nove anni ma sarà di portata storica: "Ho rotto un cristallo, spero di fare da...
Una studentessa nell'Università di Tokyo - Foto © Andrea DiCenzo per The New York Times
DISCRIMINAZIONE

Ragazze sempre più sole nelle università giapponesi

La denuncia del New York Times. In poche accedono a un'alta formazione
Un frame del video della conferenza di presentazione del calendario Fec
ROMA

I tesori dell'arte sacra diventano un calendario

Presentato al Viminale l'annuario del Fec 2020 con i paramenti liturgici e gli arredi religiosi di proprietà del...
Carlo Ancelotti
CALCIO

Ancelotti, due notti di Champions come regalo d'addio

L'esonero arriva dopo il 4-0 al Genk che vale gli ottavi, quando tutti pensavano forse all'inizio del rilancio...
L'arcivescovo Pennisi con l'Igumeno del monastero di San Pietro, Mosca
IL DIALOGO COME MISSIONE

Monreale-Mosca, l'ecumenismo della cultura

In Russia gli arcivescovi Pennisi e Pezzi attuano la "geopolitica della misericordia" di papa Francesco per...
IL PUNTO

Cosa bolle in Parlamento

Tra fondo salva-Stati e legge elettorale, continua il dialogo nella maggioranza
BRESCIA

Bimbo investito a Coccaglio: fermato il pirata della strada

Alla guida della vettura che ha travolto il piccolo e la sua mamma una ragazza di 22 anni