MERCOLEDÌ 16 NOVEMBRE 2016, 10:08, IN TERRIS

Nuovo naufragio nel Mediterraneo: 6 morti e decine di dispersi

Tra i naufraghi anche 24 minori, tra cui tre bambini sotto i 5 anni, e 8 donne

REDAZIONE
Nuovo naufragio nel Mediterraneo: 6 morti e decine di dispersi
Nuovo naufragio nel Mediterraneo: 6 morti e decine di dispersi
Ancora morti nelle acque del Mediterraneo, dove secondo le autorità si sono verificati almeno due naufragi solo nelle ultime ore. Nel Canale di Sicilia, i mezzi di soccorso hanno tratto in salvo quasi mille persone. D'altro canto, la nave Aquarius - appartenente all'Ong italo-tedesca Sos Mediterranee - ha recuperato dalle acque del mare almeno 6 cadaveri. Cinque corpi sono stati trovati a bordo di un gommone semisgonfio, Un'altra persona era caduta in mare e, purtroppo, l'equipaggio della nave non è riuscita a salvarla.

Dopo aver risposto ieri mattina ad una chiamata dalla Guardia Costiera italiana la Aquarius, che opera con un'equipe di Medici senza frontiere a bordo, si è immediatamente diretta a tutta velocità verso la posizione dove si trovava il gommone in difficoltà. "Siamo arrivati alle 2 del pomeriggio - racconta Mathias Menge, coordinatore della squadra di Ricerca e Soccorso dei Sos Mediterranee all'Ansa- e subito abbiamo iniziato a distribuire i giubbotti di salvataggio e altri dispositivi di galleggiamento. Più tardi i sopravvissuti ci hanno detto che il loro gommone era partito dalla Libia alle 2 del mattino e dopo due ore dalla partenza aveva iniziato a imbarcare acqua. Quando la Aquarius è arrivata, la loro imbarcazione stava cominciando a sgonfiarsi. Abbiamo fatto tutto il possibile, ma purtroppo sei persone hanno perso la vita in questa tragedia". All'arrivo della Aquarius i passeggeri dell'imbarcazione hanno cominciato a lanciarsi in acqua. Tra i naufraghi anche 24 minori, tra cui tre bambini sotto i 5 anni, e 8 donne.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)
La tomba della regina Elena
IL RITORNO DEL RE

La salma di Vittorio Emanuele III è in Italia

Sarà sepolto a Vicoforte (Cuneo). Emanuele Filiberto: "Dovrebbe riposare al Pantheon"
Vittorio Emanuele III

Il ritorno del Re

Vittorio Emanuele III tornerà dall'esilio e la sua salma sarà trasferita da Alessandria...
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
Reliquia della Beata Anna Maria Adorni
VATICANO

Presentato il nuovo documento sulle reliquie

Pubblicato dalla Congregazione delle Cause dei Santi
SIRIA

La Russia accusa gli Usa: "Addestrano terroristi"

750 miliziani in un campo profughi nel Nord-Est della Siria