Nuovo naufragio nel Mar Egeo: almeno 7 morti, 5 sono bambini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00

Una nuova tragedia si è verificata nel Mar Egeo, dove in seguito al naufragio di un barcone di migranti, almeno sette persone hanno perso la vita. Cinque di loro sarebbero bambini. E’ quanto ha comunicato la Guardia Costiera turca, precisando che i soccorritori hanno tratto in salvo 9 persone.

Il naufragio

Il barcone, con a bordo 18 migranti, era diretto verso le isole greche, ma è affondato al largo di Cesme, località costiera nella provincia turca di Smirne. I profughi tratti in salvo nell’operazione di soccorso, effettuata da tre navi e un elicottero, sono quattro cittadini iracheni, tre somali e due siriani. Secondo i media locali, lo scafista è riuscito a fuggire quando il barcone ha iniziato a ribaltarsi. Intanto, le autorità e la guardia costiera turca, sono impegnate nella ricerca di un disperso.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.