Nuova scossa a Lombok: magnitudo 5.9

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:02

La terra continua a tremare in Indonesia. Una nuova forte scossa di terremoto di magnitudo 5.9, ha colpito oggi la già martoriata isola di Lombok: lo rende noto l'Istituto geofisico americano (Usgs). Secondo i rilievi dell'agenzia geologica locale, invece, il sisma avrebbe raggiunto una magnitudo di 6.2 ed è stato registrato in mare a 12 km di profondità con epicentro del nordest dell'isola separata solo dallo stretto di Lombok dalla più nota isola di Bali. Il terremoto, ha aggiunto l'agenzia, non ha il potenziale di provocare uno tsunami.

Ancora vittime

Si tratta della terza grande scossa in poco più di una settimana. La prima, di magnitudo 6,9, era avvenuta domenica sera. Col passare delle ore, sale anche la conta dei morti: 347 i corpi recuperati finora. I distretti più colpiti sono queli  ubicati nel nord dell'isola consegnati alla sezione regionale dell'Agenzia nazionale per i disastri. Nello specifico, quello che ha subito il maggior numero di danni è Kayangan, con 171 morti. Nei viciini distretti di Pemenang, Gangga e Tanjung si sono registrati tra i 57 e i 54 decessi. A Bayan le vittime sono state 11.Tra i morti non sono segnalati stranieri. E' salito anche il numero dei feriti e delle persone la cui casa è crollata o è stata seriamente danneggiata. I feriti sono ora 1.447, mentre gli sfollati sono 165mila. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.