MERCOLEDÌ 14 SETTEMBRE 2016, 11:24, IN TERRIS

NEW YORK, LA PROCURA APRE UN'INCHIESTA SULLA FONDAZIONE TRUMP

Inoltre il quotidiano statunitense ha anche riferito che la charity che fa capo al candidato repubblicano, avrebbe speso 20 mila dollari destinati ad attività di beneficenza per acquistare un ritratto del suo fondatore

AUTORE OSPITE
NEW YORK, LA PROCURA APRE UN'INCHIESTA SULLA FONDAZIONE TRUMP
NEW YORK, LA PROCURA APRE UN'INCHIESTA SULLA FONDAZIONE TRUMP
"Donazioni irregolari e transazioni sospette". Sono queste le motivazioni per cui la Procura di New York ha deciso di aprire un'inchiesta sulla Fondazione di Donald Trump. Eric Schneiderman, procuratore generale della Grande Mela, durante un'intervista alla Cnn ha spiegato che la decisione è stata presa dopo le recenti "controverse transazioni" portate alla luce dai media statunitensi.

"Temiamo che la Trump Foundation possa essere stata coinvolta in alcune operazioni inappropriate", ha specificato l'attonery general. che già è a capo di un'altra indagine sulle presunte truffe della Trump University.

Dalle rivelazioni dell stampa, tra cui anche un reportage del Washington Post, sarebbe emerso che dal 2008 Donald Trump non effettua donazioni alla sua fondazione. Inoltre il quotidiano statunitense ha anche riferito che la charity che fa capo al candidato repubblicano, avrebbe speso 20 mila dollari destinati ad attività di beneficenza per acquistare un ritratto del suo fondatore. A questo, si aggiunge la donazione, nel 2013, di 25 mila dollari al procuratore generale della Florida che in quel periodo stava valutando se aprire un procedimento per truffa nei confronti della Trump University.

Il procuratore Schneiderman ha comunque tenuto a sottolineare che l'inchiesta ha lo scopo di accertare se la Fondazione di Trump ha rispettato tutte le normative previste a New York per le attività di sostegno e beneficenza.

 

 

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GENOVA

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta
La frontiera fra Italia e Austria
MIGRANTI

Austria, ecco la task-force al Brennero

Seicento agenti per monitorare la frontiera ma la situazione, al momento, è tranquilla
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non rinunciate alla vostra vita e ai vostri sogni"

Al Hogar Principito di Puerto Maldonado l'incontro con i bambini e i ragzzi senza famiglia: "Il mondo ha bisogno di...
L'attacco dell'11 settembre 2001
11 SETTEMBRE

Riad nega il sostegno ad Al Qaeda

Chiesto a un giudice Usa di porre fine ai processi su un presunto coinvolgimento negli attacchi
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non si normalizza la violenza contro le donne"

Il Pontefice a Puerto Maldonado: "L’oro può diventare un falso dio che pretende sacrifici umani"