MARTEDÌ 16 AGOSTO 2016, 000:52, IN TERRIS

NEPAL, BUS PRECIPITA IN UNA SCARPATA PER OLTRE 300 METRI: 33 MORTI

Il veicolo era partito dalla capitale e stava dirigendosi a Birta Deurali, nel centro del Paese asiatico

MILENA CASTIGLI
NEPAL, BUS PRECIPITA IN UNA SCARPATA PER OLTRE 300 METRI: 33 MORTI
NEPAL, BUS PRECIPITA IN UNA SCARPATA PER OLTRE 300 METRI: 33 MORTI
Tragedia stradale in Nepal. Un autobus per il trasporto passeggeri sovraffollato è caduto in una scarpata precipitando per oltre 300 metri. Il bilancio – solo provvisorio – delle vittime conta 33 morti e 29 feriti. Lo riferisce il quotidiano nepalese Republica di Kathmandu. Nella sua pagina online, il giornale precisa che il veicolo era partito dalla capitale e stava dirigendosi a Birta Deurali, nel distretto di Kavrepalanchok, nel centro del Paese, quando, per una manovra di guida sbagliata dell'autista, il bus è finito fuori strada precipitando per circa 300 metri a fondo valle. La tragedia è riportata anche dal capo dell'amministrazione di Kavrepalanchowk, Bal Krishna Panthi. L'incidente è avvenuto intorno alle 13 di ieri ora locale. Date le difficoltà per raggiungere il luogo dove l'autobus ha terminato la sua caduta, il recupero delle salme procede a rilento mentre la maggior parte dei feriti sono stati trasferiti a Kathmandu con degli elicotteri dell'esercito.

Posizionato quasi interamente sulla catena dell'Himalaya, il Nepal è uno Stato prevalentemente montuoso che presenta un dislivello notevole ma strade spesso fatiscenti e pericolose. Per tale motivo gli incidenti stradali non sono episodi rari. Il 24 ottobre del 2014 un autobus sovraccarico di passeggeri che da Kathmandu viaggiava verso il distretto di Rasuwa è precipitato in una scarpata a Belkot, nel distretto centrale di Nuwakot, facendo un volo di 200 metri. In quella occasione morirono 15 persone. Tra i feriti, anche due ragazze italiane, la romana Chiara Mastrofini e la vicentina Marta Lanzi, che vennero ricoverate in due ospedali della capitale con ferite non gravissime e, per loro fortuna, dimesse pochi giorni dopo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini
VERSO LE ELEZIONI

Centrodestra, i leader firmano il programma

Berlusconi, Salvini e Meloni sottoscrivono il documento a Palazzo Grazioli. L'ex premier: "Ampiamente condiviso"
Perris, la casa-prigione dei 13 ragazzi
IL CASO

California, i genitori aguzzini rischiano l'ergastolo

I due coniugi sono accusati di tortura. Rivelati dettagli inquietanti sulle condizioni di detenzione dei propri figli
Michele Gesualdi
FIRENZE

E' morto Michele Gesualdi, l'allievo di don Milani

Ex presidente della Provincia di Firenze, è stato un sostenitore della legge sul biotestamento. Aveva 74 anni
MILANO | INCIDENTE SUL LAVORO

Morto anche il quarto operaio intossicato

L'uomo, operaio della "Lamina", era ricoverato presso il "San Raffaele". Nella tragedia morto anche suo...
I danni causati dalla tempesta Friederike
MALTEMPO IN NORD EUROPA

Otto vittime
tra Olanda, Belgio
e Germania

Centinaia di migliaia di persone, dal Regno Unito alla Romania, sono senza elettricità
INFLUENZA

Mai così tanti casi dal 2004. A letto 4 milioni di italiani

La fascia di età più colpita dal virus influenzale è quella dei bambini al di sotto dei cinque anni