Nas scoprono false certificazioni: sette denunce

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08

Tre persone in provincia di Cagliari e quattro nell'Oristanese sono state denunciate dai carabinieri del Nas di Cagliari in seguito alla conclusione delle verifiche sulle autocertificazioni e sui documenti relativi alle vaccinazioni per le iscrizioni degli alunni a scuola. il reato ipotizzato nei loro confronti è di falso ideologico

Chi sono gli indagati

I destinatari delle denunce sono dei genitori degli alunni che hanno dichiarato falsamente nelle dichiarazioni presentate agli istituti scolastici di aver adempiuto, in tutto o in parte, agli obblighi dei vaccini. 

I controlli

In base a quanto riportato dall'Ansa, i controlli effettuati complessivamente dai Nas – coordinati dal maggiore Davide Colajanni – hanno riguardato 20 istituti, 10 a Cagliari e 10 a Oristano. In totale sono state analizzate 1.200 autocertificazioni, tra le quali quelle già controfirmate dalle Assl e quelle che ancora dovevano essere vidimate. Proprio nel gruppo delle ultime autocertificazioni si sono riscontrate delle anomalie. I carabinieri del Nas, dopo aver valutato con attenzione le domande presentate e al termine degli accertamenti, hanno fatto scattare le denunce.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.