VENERDÌ 15 MAGGIO 2015, 16:08, IN TERRIS

FOLLIA A NAPOLI,SPARA DAL BALCONE CON UN FUCILE A POMPA: 4 MORTI

De Magistris ha proclamato il lutto cittadino fino ai funerali delle vittime

CLAUDIA GENNARI
FOLLIA A NAPOLI,SPARA DAL BALCONE CON UN FUCILE A POMPA: 4 MORTI
FOLLIA A NAPOLI,SPARA DAL BALCONE CON UN FUCILE A POMPA: 4 MORTI
E' stata la lite per alcuni panni stesi ad asciugare che si è trasformata in una stage ieri a Secondigliano, il popoloso quartiere nord di Napoli. Giulio Murolo di 48 anni ha sparato ai familiari e poi si è barricato in casa e ha iniziato a colpire le persone dalla finestra con un fucile a pompa. Il bilancio parla di 4 morti e 5 feriti. A cadere sotto i colpi della furia omicida  sono la cognata, il fratello, un ufficiale della polizia municipale che aveva tentato di fermarlo, un fioraio che percorreva la strada a bordo di uno scooter.

L'uomo che per un'ora e mezzo ha sparato dalla sua abitazione, è stato poi bloccato e portato via dopo un blitz compiuto dalle forze dell'ordine. Nell'appartamento hanno fatto irruzione polizia e carabinieri e non sarebbero stati esplosi colpi di arma da fuoco.

I feriti sono un agente della Municipale, un carabiniere, ferito a una mano, in modo leggero, e un civile, tutti in ospedale. Ancora da ricostruire la dinamica. All'origine della sparatoria vi sarebbe stato un futile motivo, ossia una lite per un filo steso per il bucato, innestato su vecchi dissapori per questioni di interesse tra Murolo e il fratello. Proprio il congiunto ha tentato di fermarlo, gridandogli di fermarsi, ma Murolo in tutta risposta l'ha ucciso con un colpo di pistola.

La cerimonia d'inaugurazione della stazione metropolitana di Napoli, in programma per sabato alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, è stata annullata. Lo annuncia il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che ha proclamato il lutto cittadino fino al giorno dei funerali delle vittime. "Siamo sconvolti, è una tragedia enorme - ha detto il primo cittadino -. È una tragedia che colpisce direttamente la città e il Comune. Esprimo vicinanza e solidarietà massima alle vittime e a chi opera ogni giorno per strada e oggi è intervenuto per salvare vite umane".

Murolo ha sparato prima con una pistola, poi con il fucile, circa un'ora e mezza, secondo quanto ha raccontato un testimone. Gli abitanti della zona hanno spiegato di aver pensato, inizialmente, che si trattasse delle riprese di una fiction, perché giovedì a poche decine di metri dal luogo della sparatoria è stato girato un episodio di Gomorra". Poi, però, quando i feriti hanno iniziato a cadere sulla strada, tutto è stato chiaro.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Un dipendente Ryanair
RYANAIR

Calenda: "Lettera indegna", il Garante: "Incostituzionale"

Il ministro: "Chi è sul mercato deve rispettare le regole". Furlan: "Compagnia arrogante"
Doug Jones durante un comizio (repertorio)
USA|VOTO IN ALABAMA

Vince Jones, schiaffo a Trump

Il candidato dem prevale su Moore. I repubblicani perdono una roccaforte del sud
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci