MARTEDÌ 09 GIUGNO 2015, 18:00, IN TERRIS

NAPOLI, BLITZ CONTRO LA CAMORRA DEI "BIMBI": 60 ARRESTI

Varie le accuse, da associazione di tipo mafioso a omicidio, passando per traffico di stupefacenti e detenzione di armi

AUTORE OSPITE
NAPOLI, BLITZ CONTRO LA CAMORRA DEI
NAPOLI, BLITZ CONTRO LA CAMORRA DEI "BIMBI": 60 ARRESTI
Sono 60 gli arresti effettuati a Napoli dopo un’operazione della Polizia di Stato nella zona di Forcella, nei confronti di persone ritenute appartenenti alle famiglie camorristiche Giuliano, Sibillo, Brunetti e Amirante. Le accuse, a vario titolo, sono di associazione di tipo mafioso, omicidio, tentato omicidio, traffico di stupefacenti, detenzione porto abusivo di armi. Il blitz è coordinato dalla Dda e dalla Procura presso il tribunale per i minorenni.

L’inchiesta ricostruisce le attività di un’organizzazione criminale nata sulle ceneri dello storico clan di camorra Giuliano di Forcella, che ha acquisito negli ultimi anni il controllo delle attività illecite in diverse zone del centro antico di Napoli. Gli indagati sono in tutto 77, le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip riguardano 64 persone. Dalle indagini è emerso il coinvolgimento degli indagati della gestione del traffico di droga e nelle estorsioni ai danni di imprenditori e commercianti.

Gli investigatori hanno ricostruito una serie di agguati riconducibili alla contrapposizione con clan avversari. L’organizzazione utilizzava anche giovanissimi affiliati – tutti minorenni -, che in alcune intercettazioni telefoniche vengono definiti “i bimbi”. L’inchiesta è coordinata dai pm della Dda Henry John Woodcock, Francesco De Falco, Enrica Parascandalo e dal procuratore aggiunto Filippo Beatrice. I pm Woodcok e Parascandalo sono i titolari dell’indagine riaperta da qualche tempo sull’omicidio del giornalista Siani, per verificare una pista che attribuisce il delitto alla camorra di Forcella.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato
L'esondazione dell'Enza a Lentigione (ph Reggionline)
MALTEMPO

Esonda la Parma, allagata la Reggia di Colorno

Trovato senza vita sotto una valanga l'ex sindaco di Vogogna
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
Il Papa con alcuni migranti
CONVEGNO

Chiese unite contro la xenofobia

Da domani vertice ecumenico in Vaticano