VENERDÌ 07 LUGLIO 2017, 18:36, IN TERRIS

Morti sospette in ospedale, assolta in appello l'ex infermiera Daniela Poggiali

La poggiali era stata condannata all'ergastolo dai giudici di Ravenna perchè riconosciuta colpevole di aver iniettato una dose letale di potassio ad una sua paziente

REDAZIONE
Morti sospette in ospedale, assolta in appello l'ex infermiera Daniela Poggiali
Morti sospette in ospedale, assolta in appello l'ex infermiera Daniela Poggiali
La Corte di assise di appello di Bologna ha assolto l'ex infermiera Daniela Poggiali, detenuta dall'ottobre del 2014, per l'omicidio di una sua paziente 78enne all'ospedale di Lugo. La Poggiali era stata condannata dal Tribunale di Ravenna all'ergastolo perché era stata riconosciuta colpevole di aver iniettato una dose letale di potassio alla sua paziente.

Scagionata da una perizia medica


Come riferito dall'avvocato dell'ex infermiera, Lorenzo Valgimigli, la Poggiali è stata "salvata" grazie ai risultati della perizia medico legale disposta dai giudici della corte di Appello di Bologna sulle cause della morte della 78enne Rosa Calderoni. Al termine del processo di secondo grado Daniela Poggiali è stata assolta con la formula "perhé il fatto non sussiste".

La sentenza del Tribunale di Ravenna


Daniela Poggiali era stata condannata all'ergastolo dal Tribunale di Ravenna perché riconosciuta colpevole di aver commesso l'omicidio di Rosa Calderoni, morta nell'aprile del 2014 all'Ospedale di Lugo. L'ex infermiera è stata detenuta nella casa circondariale di Forlì. In seguito alla vicenda, le forze dell'ordine avevano iniziato delle indagini per accertare le reali cause che avevano portato alla morte altri 38 pazienti, tutti ricoverati nell'ospedale dove la donna prestava servizio. Il Tribunale di Ravenna, per il caso di Rosa Calderoni, era stata esclusa l'ipotesi di errore umano, in quanto il cloruro di potassio non si trova nel carrello dei farmaci a causa della sua potenziale pericolosità.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Prostitute
ORDINANZA COMUNALE

Lotta alla prostituzione: Rimini in prima linea

Carcere e segnalazione al fisco per i clienti delle "lucciole"
Jana Novotna con il trofeo vinto a Wimbledon, nel 1998
TENNIS

Addio a Jana Novotna, la regina del doppio

La tennista ceca si è arresa al canrco a 49 anni. In carriera una vittoria a Wimbledon nel singolo, nel 1998
Domenica Rita Adriana Bertè (Mimì) alias Mia Martini
TRIBUTO

Mantova ricorda Mia Martini: quest'anno avrebbe compiuto 70 anni

La direzione artistica è affidata a Mimmo Cavallo
Il pianeta gassoso Giove
SISTEMA SOLARE

L'acqua terrestre viene da Giove

Ridimensionata la teoria secondo la quale proverrebbe da asteroidi e comete
L'on. Franceschini all'inaugurazione di
MOSTRA

Napoli: al via "Pompei@Madre. Materia Archeologica"

Franceschini: "Inaugurata la mostra più importante dell'anno in Italia"
CAMORRA

Napoli, blitz contro clan Lo Russo: 43 arresti

Sono accusati, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso