GIOVEDÌ 03 GENNAIO 2019, 14:50, IN TERRIS

SCONTRI A SAN SIRO

Morte Belardinelli, sequestrata un'auto a Napoli

La macchina, intestata in leasing al padre di un tifoso partenopeo, potrebbe essere coinvolta nell'investimento dell'ultrà interista

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Gli scontri di San Siro
Gli scontri di San Siro
I

niziano a diradarsi le nubi attorno alla morte di Daniele Belardinelli, rimasto ucciso al termine degli scontri fuori San Siro, poco prima di Inter-Napoli del 26 dicembre scorso: gli inquirenti, infatti, avrebbero disposto il sequestro di un'auto a Napoli, un'Audi station wagon, ritenuta compatibile con la descrizione dei testimoni della vettura che avrebbe investito, uccidendolo, l'ultrà di Varese. Altre due automobili sono state individuate e, a breve, potrebbero essere a loro volta messe sotto sequestro: l'obiettivo degli investigatori è capire se le vetture possano o meno essere coinvolte nella morte di Belardinelli. Al momento, la prima auto sequestrata è data come la possibile vettura che avrebbe ucciso il tifoso, definita dagli inquirenti "un'ipotesi concreta".  La macchina, come riportato dall'Ansa, sarebbe intestata in leasing al padre incensurato di un tifoso del Napoli.


L'inchiesta

L'inchiesta è condotta dalla Digos e coordinata dal procuratore aggiunto Letizia Mannella e dai pm Rosaria Stagnaro e Michela Bordieri. Nell'ambito di questa sono stati ascoltati in Questura i due ultras che, lo scorso 26 dicembre, hanno accompagnato Belardinelli all'ospedale San Carlo, allargando nel frattempo il raggio dei nomi di presunti coinvolti nella rissa di quella sera. Almeno un centinaio, al momento, gli ultrà interisti sotto osservazione, alcuni dei quali apparterrebbero inoltre ad altre tifoserie (Nizza e Varese) gemellate coi nerazzurri. Circa un'ottantina, invece, gli ultrà napoletani sul taccuino degli inquirenti. Proprio dal colloquio con uno dei fermati, ritenuto un capo tifoseria interista, sarebbe emersa l'ipotesi che Belardinelli sia stato investito da una o due vetture di ultras partenopei. L'auto sequestrata è stata individuata attraverso l'analisi delle immagini degli scontri, dalle quali non sarebbe tuttavia visibile la targa. Per questo, per risalire alla vettura, gli investigatori avrebbero utilizzato alcune testimonianze, arrivando infine a disporre il sequestro per accertamenti. Al momento, l'inchiesta si sta concentrando proprio sulla dinamica dell'incidente, per confermare quanto emerso dal colloquio con il capo tifoso ritenuta, peraltro, una versione plausibile.

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SANITÀ

Il primo ospedale a misura di donna

Esordio a Milano della struttura "rosa" ispirata al Brigham and Women Hospital di Boston
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Un sacerdote in ospedale
FEDE

Siglato il Manifesto interreligioso dei diritti nei percorsi di fine vita

Rappresenta un importante traguardo del dialogo interreligioso in ambito sanitario
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
I sofficini - screenshot di uno spot pubblicitario
PALERMO

Quando la cena si trasforma nel pomo della discordia

Un antico proverbio recita: "Tra moglie e marito non mettere il dito", ma ci sono alcuni casi in cui è...
Scritta contro la mafia a Capaci

Mafia e razzismo, voci dolenti della povertà morale

Mafia, razzismo e povertà sono le manifestazioni più tragiche ed inquietanti della società...
Boris Johnson raggiunge la maggioranza assoluta
ELEZIONI

Trionfa Johnson: Regno Unito verso la Brexit

Tracollo dei laburisti, al premier la maggioranza assoluta: cosa succede ora
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...