SABATO 19 NOVEMBRE 2016, 15:05, IN TERRIS

Milano, Maxi rissa tra gang di filippini: 2 feriti, 5 arresti e 5 denunce

Stamane, vertice di sicurezza a Palazzo Marino con Alfano, sindaco, prefetto e forze dell'ordine

EDITH DRISCOLL
Milano, Maxi rissa tra gang di filippini: 2 feriti, 5 arresti e 5 denunce
Milano, Maxi rissa tra gang di filippini: 2 feriti, 5 arresti e 5 denunce
Una rissa tra due gruppi di filippini è scoppiata stanotte a Milano. All'arrivo delle forze dell'ordine, il bilancio finale è di due ragazzi feriti a coltellate e trasportati in condizioni gravi in ospedale, 5 arrestati e 5 denunciati. Lo scontro tra i vari giovanissimi - tutti connazionali - è iniziato poco dopo le 22.30 in piazza Città di Lombardia, nel piazzale sotto al grattacielo dove ha sede la Regione Lombardia.

A dare l'allarme sono state le guardie giurate a presidio della Regione che hanno assistito alla rissa dalle telecamere di sorveglianza. Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno bloccato le dieci persone coinvolte nell'episodio: cinque sono state arrestate per rissa aggravata; a un 19enne incensurato e in regola con i documenti è stato contestato anche il tentato omicidio. Altri cinque ragazzi, tutti minorenni, sono stati denunciati.

Uno dei ragazzi coinvolti, un 18enne, ha riportato una ferita alla gola ed è stato trasportato in gravi condizioni (ma non in pericolo di vita) all'ospedale milanese Niguarda. Poco dopo, un 16enne è stato soccorso all'interno della stazione Centrale - dove i compagni di gang lo avevano portato e lasciato in attesa dei soccorsi - con lo stesso tipo di ferita; all'arrivo dell'ambulanza, anche lui è stato portato d'urgenza al Policlinico e fortunatamente neppure quest'ultimo è in pericolo di vita.

A poche ore di distanza dalla maxirissa, è arrivato a Palazzo Marino il ministro dell'Interno Angelino Alfano per fare un vertice sulla sicurezza nel capoluogo lombardo. Presenti, il sindaco Sala, tutti i vertici delle forze dell'ordine e il prefetto di Milano, Alessandro Marangoni che hanno discusso del rafforzamento del contingente militare. Il vertice richiesto dopo i fatti di Piazzale Loreto: sette giorni fa un dominicano era stato ucciso in seguito a una rissa. Dopo i fatti odierni, il sindaco Sala ha chiesto un intervento del Governo.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
SALUTE E POLEMICHE

Vaccini obbligatori: decreto legittimo

La Corte costituzionale ha respinto i ricorsi presentati dalla Regione Veneto
Ratko Mladic durante il processo
GUERRA IN BOSNIA

Mladic condannato all'ergastolo

Il Tpi: "L'ex generale responsabile di genocidio, sterminio, assassinio e atti disumani"
Carlo Calenda
ALITALIA

Calenda: "Offerta Lufthansa va migliorata"

Il ministro dello Sviluppo economico a 'Circo Massimo': "Collegamenti più efficienti possibile"
Mariano Rajoy
CATALOGNA

Rajoy: "La Spagna è salva, ora richiudiamo le ferite"

Il premier conservatore a Repubblica: "La strada è il rispetto dell'unità e della costituzione"
La portaerei USS Ronald Reagan, dove il velivolo era diretto
GIAPPONE

Aereo militare Usa precipita nel Pacifico

A bordo c'erano 11 passeggeri: recuperati in 8, stanno bene. L'incidente a sud-est di Okinawa
CORLEONE

Salma di Riina tumulata. Nessun funerale

Ad accompagnare il feretro alcuni parenti. Il prete ha dato una benedizione
Saad Hariri
LIBANO

Hariri rientrato a Beirut

Il premier ha partecipato alla festa dell'indipendenza. Dubbi sul suo futuro
Silvio Berlusconi
STRASBURGO

Berlusconi candidato: la Corte europea decide

Udienza sul ricorso presentato nel 2013 dal Cavaliere contro gli effetti della Legge Severino