MARTEDÌ 04 DICEMBRE 2018, 23:35, IN TERRIS


CROTONE

Medico aggredito fuori dall'ospedale, ambulante lo salva

L'aggressore accusava la dottoressa di essere responsabile della morte di sua madre e la colpisce al collo con un cacciavite

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'ospedale San Giovanni di Dio a Crotone, teatro dell'aggressione
L'ospedale San Giovanni di Dio a Crotone, teatro dell'aggressione
H

a atteso che uscisse dall'ospedale civile "San Giovanni di Dio" di Crotone, prima di colpirla con un cacciavite ferendola gravemente al collo: questo quanto accaduto a una dottoressa di 56 anni, Maria Carmela Calindro, aggredita dal figlio di una sua paziente, il 50enne Luigi Amoruso, il quale intendeva "punirla" perché, a suo dire, aveva fatto morire sua madre. Questo, almeno, quanto urlato dall'aggressore prima di sferrare il colpo verso il medico, poi ricoverata in codice rosso nello stesso ospedale, dove si trova tuttora ma non sarebbe in pericolo di vita. L'uomo che l'ha assalita è stato fermato da un ambulante, che lo ha bloccato fino all'arrivo della Polizia evitando che si accanisse ulteriormente sulla sua vittima: il 50enne è stato immediatamente arrestato con l'accusa di tentato omicidio.


Il motivo dell'aggressione

La donna versa ora in condizioni stabili presso l'ospedale dove lavoro nel quale, un anno fa, era deceduta la madre del suo aggressore, alla quale era stato diagnosticato un carcinoma e, per questo, era stata ricoverata presso il reparto di Medicina generale del "San Giovanni di Dio", dove la dottoressa era in servizio. La donna purtroppo non era riuscita a sconfiggere il suo male, circostanza che Amoruso ha indicato come responsabilità del medico che dirigeva il reparto.


L'intervento dell'ambulante

Fondamentale, per evitare una tragedia, l'intervento del venditore ambulante Mustafa El Aoudi, di nazionalità marocchina, che ha sventato un secondo fendente da parte dell'uomo: "Ho fatto quello che avrebbero fatto tutti. Ho sentito gridare la dottoressa e allora mi sono avvicinato. Ho visto che un uomo che la colpiva con un cacciavite allo stomaco,la voleva ammazzare. Mi sono avvicinato e l'ho buttato giù, poi è scappato e l'ho inseguito fino al bidone della spazzatura, gli ho fatto lo sgambetto ed è caduto. A quel punto l'ho tenuto fermo fino a quando non è arrivata la polizia".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione

Positivo all’alcoltest chiama il padre, ma è ubriaco anche lui

L’uomo per evitare il sequestro dell’auto si è fatto venire a prendere dai genitori, ma al padre hanno...
Papa Francesco

Papa Francesco paladino dell'umanità

Non è facile comprendere la sofferenza umana a tal punto da volere che ad essa si offra sollievo. E’...
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...