Maxi blitz contro la 'Ndrangheta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:57

E' di 90 persone arrestate il bilancio di un'operazione internazionale di polizia, coordinata dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo, contro la 'ndrangheta e le sue proiezioni in diversi Stati europei e in Sudamerica. Il maxi blitz ha richiesto l'impegno di autorià giudiziarie e fore dell'ordine di Italia, Germania, Paesi Bassi e Belgio. 

Clan

Nel mirino, esponenti di affermate famiglie della criminalità organizzata calabrese, operanti principalmente nel cuore della Locride. Gli esponenti dei clan reggini ed europei sono accusati, a vario titolo, di reati quali associazione dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, associazione mafiosa, riciclaggio, fittizia intestazione di beni ed altri reati, aggravati dalle modalità mafiose.

Indagini

L'operazione è frutto di anni di intenso lavoro investigativo svolto nell'ambito di una Squadra investigativa comune (Joint investigation team) costituita presso Eurojust tra magistratura e forze di polizia di Italia, Paesi Bassi e Germania cui hanno aderito, per l'Italia la Procura distrettuale antimafia di Reggio Calabria e reparti della Polizia di Stato e della Guardia di finanza. I dettagli dell'operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma alle 16:30 negli uffici della Direzione nazionale antimafia ed antiterrorismo alla presenza del procuratore nazionale e del titolare della procura distrettuale di Reggio Calabria.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.