SABATO 11 APRILE 2015, 003:00, IN TERRIS

MAROCCO, FRONTALE TRA UN BUS E UN TIR: 33 MORTI

Nel terribile incidente hanno perso la vita 14 giovani atleti di ritorno Giochi nazionali delle scuole sportive

AUTORE OSPITE
MAROCCO, FRONTALE TRA UN BUS E UN TIR: 33 MORTI
MAROCCO, FRONTALE TRA UN BUS E UN TIR: 33 MORTI
Doveva essere un rientro a casa tranquillo e sereno che preannunciava l'inizio di una settimana di vacanze e invece per i ragazzi che hanno partecipato ai Giochi nazionali delle scuole sportive del Marocco non è stato così. Un tragico scontro tra il pullman della linea CTM e un camion che trasportava pesce si è verificato nelle vicinanze della città di Tan-Tan. Un incidente nel quale hanno perso la vita a 33 persone, l'autobus infatti ha preso subito fuoco, rendendo quasi impossibile agli occupanti di mettersi in salvo.

I 9 sopravvissuti sono attualmente ricoverati nell'ospedale della zona. Due, uno studente e una ragazza, versano in gravi condizioni. Si è salvato anche il secondo autista della CTM, che, dopo il viaggio notturno, aveva ceduto il volante al collega. Si è miracolosamente salvato il secondo autista del CTM che, dopo il viaggio notturno, aveva ceduto il volante al collega.

Nel gruppo erano presenti 14 ragazzi, tutti d'età compresa tra i 10 e i 14 anni. Erano di rientro con i loro tre accompagnatori da Bouznika un centro tra Casablanca e Rabat, dove si erano appena chiusi i Giochi nazionali dello sport delle scuole primarie e secondarie. Il re del Marocco ha inviato messaggi di condoglianze alle famiglie delle vittime e, profondamente colpito dalla sciagura, ha deciso di farsi carico personalmente delle spese di trasporto e di inumazione delle persone decedute e di quelle per le cure dei sopravvissuti.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'indizio nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...
Rex Tillerson
CRISI COREANA

Tillerson apre a Pyongyang

Il segretario di Stato: "Disponibili a colloqui ma serve un periodo di tranquillità"
IMPRESA SFIORATA

Pordenone eroico: all'Inter servono i rigori

Nerazzurri bloccati sullo 0-0 ma ai quarti dopo i penalty. Gli ospiti di Serie C colpiscono anche un palo
Masiello esulta dopo il gol-vittoria
CALCIO | SERIE A

Genoa, Marassi stregato: l'Atalanta passa 1-2

Ilicic e Masiello ribaltano Bertolacci. Altro k.o. interno per il Grifone, il primo per Ballardini.
Corte costituzionale
LEGGE ELETTORALE

Rosatellum, la Corte costituzionale boccia i ricorsi

Palazzo della Consulta giudica "inammissibili i conflitti di attribuzione tra poteri dello Stato