Maltrattamenti ai bimbi dell'asilo: maestra ai domiciliari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:21

Maltrattamenti su minori. E' questa l'accusa nei confronti di una maestra d'asilo di 45 anni. La donna è agli arresti domiciliari in base all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Monza ed eseguita dai carabinieri. 

Le ipotesi di reato

Secondo l'accusa, la donna avrebbe aggredito verbalmente e fisicamente bambini di età compresa tra i quattro anni e i sei anni, in una scuola materna di Varedo (Monza). A mettere in moto le indagini dei carabinieri di Desio, coordinate dalla Procura di Monza, sono state le segnalazioni di alcuni genitori. 

Le indagini

Nell'ordinanza che ha portato la maestra ai domiciliari si legge che la donna avrebbe adottato una “condotta violenta, consistente in strattonamenti e schiaffi, verbalmente aggressiva, prevaricatrice e inducente una condizione di timore, di sottomissione e di continua costrizione, posta in essere dall'insegnante nei confronti dei bambini”. Elementi che i carabinieri hanno acquisito anche grazie alle intercettazioni ambientali. Inoltre, la donna sarebbe stata ripresa mentre ordinava agli alunni di restare immobili minacciandoli di ritorsioni o mentre li strattonava o insultava. Quando i carabinieri si sono recati a casa della donna per eseguire il mandato di arresto, la maestra li avrebbe coperti di insulti e per questo sarebbe stata denunciata anche per oltraggio a Pubblico ufficiale

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.