VENERDÌ 19 GIUGNO 2015, 18:50, IN TERRIS

LONDRA: NASCOSTO NEL CARRELLO DELL'AEREO PRECIPITA NELL'ATTERRAGGIO E MUORE

Nel vano c'era anche un altro ragazzo, attualmente ricoverato in gravi condizioni

AUTORE OSPITE
LONDRA: NASCOSTO NEL CARRELLO DELL'AEREO PRECIPITA NELL'ATTERRAGGIO E MUORE
LONDRA: NASCOSTO NEL CARRELLO DELL'AEREO PRECIPITA NELL'ATTERRAGGIO E MUORE
Un migrante che viaggiava nascosto nel carrello di un aereo è morto precipitando dal velivolo su una strada di Richmond, nella zona sudovest di Londra. Con lui viaggiava anche un altro immigrato, che è stato trovato privo di sensi all’aeroporto di Heathrow circa un’ora dopo e si trova adesso in ospedale in gravi condizioni. Secondo le prime ricostruzioni, i due si erano nascosti sull’aereo della British Airways, e hanno viaggiato per più di 8mila miglia da Johannesburg, in Sudafrica, fino allo scalo londinese.

La vittima è caduta sul tetto dell’edificio che ospita l’azienda “NotOnTheHignStreet.com” a Kew Roas. La polizia sta indagando ora sull’identità dei due uomini e sull’accaduto. Un portavoce di Scotland Yard ha detto che “sarà fatta un’autopsia e condotte indagini per stabilire l’identità del defunto”, aggiungendo che non c’è stato alcun arresto.

Questa non è la prima volta che dei migranti muoiono precipitando dopo essersi nascosti negli aerei, solitamente nel carrello, dove sono esposti a temperature gelide e condizioni a limite della vivibilità. La maggior parte, infatti, muore a causa del freddo e della mancanza di ossigeno dovuta all’altitudine. Nel settembre 2012, Jose Matada, 26 anni, morì cadendo dal carrello di un aereo diretto sempre a Heathrow proveniente dall’Angola. Allora precipità in una strada di Mortlake, nella zona occidentale della capitale inglese. L’indagine sulla sua morte appurò che il giovane, originario del Mozambico, era sopravvissuto a temperature fino a -60°, per 12 ore di volo, ma era morto per la caduta.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Medico in corsia (repertorio)
SCIOPERO DEI MEDICI

A rischio 40 mila interventi chirurgici

Incrociano le braccia in 134 mila. Lorenzin: "Sono al loro fianco"
La bandiera del Puerto Rico
I LEADER RELIGIOSI DEL PUERTO RICO

"Stop all'aumento delle tasse o la ripresa sarà impossibile"

Cattolici ed evangelici in una lettera al Congresso Usa: "Non siamo cittadini di serie b"
Catalani al voto (repertorio)
CATALOGNA

Sondaggi incerti: sul voto peserà il dato dell'affluenza

Si recherà alle urne l'82% dei cittadini e questo potrebbe spostare gli equilibri
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
Donald Trump
ATTACCO A NEW YORK

Trump: "Pene più severe per i terroristi"

Appello al Congresso: "Sistema lassista. Urgenti riforme sull'immigrazione"