L'auto si ribalta: morti due fratelli, papà gravissimo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:11

Terribile incidente mortale, la scorsa notte, lungo la tratta Palermo-Mazara del Vallo. Un ragazzo di 13 anni, Francesco Provenzano, è morto la notte scorsa in un incidente stradale sull'autostrada A/29, all'altezza di Alcamo (Tp). Alla guida dell'automobile c'era suo padre, Fabio Provenzano, di 34 anni, originario di Partinico, che è rimasto gravemente ferito insieme all'altro figlio di 9 anni Antonio Provenzano. Entrambi sono stati ricoverati nell'ospedale al Trauma Center di Villa Sofia in prognosi riservata. Il piccolo – arrivato in condizioni disperate – si è aggravato e durante la mattinata è deceduto. Era su una Bmw che si è ribaltata: secondo i primi riscontri, il padre avrebbe perso il controllo della sua auto e i tre sarebbero stati sbalzati fuori dall’impatto. 

Il video su Facebook

Sul luogo sono intervenuti quattro equipaggi della Polizia Stradale, il personale Anas, i Vigili del Fuoco e il 118, che hanno messo in sicurezza la carreggiata e prestato i primi soccorsi. Al termine dei rilievi tecnici, la salma del tredicenne è stata trasferita all'obitorio del cimitero di Alcamo.  Provenzano, l'uomo al volante e padre della vittima, ha un negozio di ortofrutta a Alcamo. Sulla sua bacheca Facebook, il video in diretta pubblicato nella notte sotto al quale stanno cominciando ad apparire messaggi di cordoglio di quanti conoscono la famiglia. Ma anche molti messaggi di insulti assai poco indicati, visto che la famiglia è distrutta. “Si può essere così incoscienti?”, scrive un'utente. E ancora: “Guidare filmando, due bambini morti. Che commento si può fare?”. 

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.