VENERDÌ 25 GENNAIO 2019, 21:34, IN TERRIS


SEA WATCH

La Procura di Catania: "Sbarchino i minori"

Il magistrato: "A terra i minorenni non accompagntai". Intanto, il governo neerlandese non accoglierà i 47 migranti sulla nave

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La nave Sea Watch 3
La nave Sea Watch 3
"F

inché non ci saranno accordi europei su soluzioni strutturali per i migranti a bordo dei barconi, i Paesi Bassi non prenderanno parte a soluzioni ad hoc". Le parole del segretario di Stato Mark Harbers al quotidiano De Telegraaf chiariscono un punto: L'Aia risponde picche all'Italia. Il governo del nostro Paese, solo poche ore fa, aveva invitato l'esecutivo neerlandese a farsi carico dei 47 migranti a bordo della nave Sea Watch, nella giornata di ieri, aveva rivolto la pura verso la Sicilia per allontanarsi dal maltempo imperversante attorno all'isola di Malta. Prua che il ministro e vicepremier Luigi Di Maio aveva invitato a rivolgere verso Marsiglia. Harbers ha fatto sapere che i Paesi Bassi "hanno preso nota della richiesta italiana" ma anche, della nave, loro non sono responsabili. Il che, in sostanza, significa che la risoluzione del caso Sea Watch 3 è tutt'altro che vicina.


La linea italiana

Ora come ora, la nave rischia di trovarsi nuovamente al centro di uno stallo europeo: il vicepremier Di Maio aveva fatto leva sul governo neerlandese affinché assumesse su di sé le responsabilità di una nave che, a conti fatti, batte la bandiera dei Paesi Bassi. Come già fatto nei giorni scorsi, Di Maio aveva specificato che il governo italiano era disposto a fornire aiuto e supporto tecnico e logistico agli operatori delle imbarcazioni, precisando però che i porti sarebbero rimasti chiusi. Linea condivisa pienamente dal collega Matteo Salvini che, preso a sua volta atto del "no" arrivato dai Paesi Bassi dopo la lettera ufficiale inviata al governo, aveva addirittura annunciato di star valutando una denuncia nei confronti dell'equipaggio di Sea Watch.


La Procura: "Sbarcate i minori"

Lo stallo vissuto dalla nave, a ogni modo, potrebbe incontrare una chiave diversa da quella politica per essere risolto. La Procura di Catania, nella persona del capo dell'ufficio Caterina Ajello, ha infatti chiesto che vengano sbarcati i minori non accompagnati presenti a bordo i quali, come spiegato dallo stesso magistrato, sono protetti da una particolare normativa. I minori in questa condizione presenti sulla nave sarebbero 8 che, in caso, potrebbero sbarcare nel porto siciliano di Augusta, in provincia di Siracusa.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
SEA WATCH

L'Italia striglia l'Olanda: "Prenda lei i migranti"

Affondo contro chi offre la propria bandiera alle ong. Di Maio: "Convocare immediatamente l'ambasciatore"

Sea Watch battente bandiera olandese
La nave Sea Watch, da sette giorni al largo delle coste italiane, batte bandiera olandese. Di qui l'appello del Governo italiano all'Olanda...
NEWS
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti
Religioni per la pace
ECUMENISMO

Sostenere la campagna per l’abolizione delle armi nucleari

La dichiarazione finale della X Assemblea mondiale delle religioni per la pace di Lindau
Vescovato di Avellino
CAMPANIA

Avellino, bomba al vescovato: 3 feriti

Fermato un uomo: Nelson Lamberti, 49 anni, salernitano ma residente a Forino
Il vescovo Pompili durante la celebrazione ad Amatrice
COMMEMORAZIONE TERREMOTO 2016

Mons. Pompili: "Senza un progetto non si va da nessuna parte"

L'omelia del Vescovo di Rieti ad Amatrice nella messa per il terzo anno dal sisma del Centro Italia