Italiani arrestati in Spagna per rissa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:46

La polizia di Cadice, in Spagna, ha arrestato quattro italiani come presunti responsabili di una rissa, iniziata in una zona della movida e culminata nel pestaggio di un giovane spagnolo, ora ricoverato in gravi condizioni. La rissa sembra sia scoppiata questa mattina intorno alle 6:50.

Il video shock

Lo riferisce il Diario de Cadiz, che pubblica anche un video shock dell'aggressione, in cui si vede il ragazzo cadere a terra per un pugno al volto e ricevere quindi un violento calcio in testa. Il giovane a quel punto perde evidentemente i sensi, tanto che tra le urla il branco cerca di tirarlo in piedi, presumibilmente per proseguire la rissa, ma lui resta a terra privo di sensi. Al momento non sono note le cause che hanno scatenato la rissa. I quattro italiani, studenti Erasmus secondo la stampa locale, sono stati tutti trasferiti alla stazione della polizia nazionale di San Fernando, da dove saranno portati in tribunale. Come ha spiegato la polizia locale, sono detenuti in attesa di ricostruire ciò che è accaduto, anche grazie alle testimonianze dei rpesenti e le immagini dei videio di sorveglianza. Il giovane ferito è sedato nell'ospedale di Puerta del Mar – scrive Ansa – in attesa di conoscere l'entità delle lesioni. E' stato ricoverato in prognosi riservata.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.