India, deraglia treno in West Bengala: almeno 12 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23

Ennesimo incidente ferroviario in India, dove un treno è deragliato nello stato di West Bengala causando – secondo un primo bilancio fornito dalle autorità locali – almeno 12 feriti, tre dei quali sarebbero in gravi condizioni. Secondo quanto riferito dall’agenzia Ansa, almeno il locomotore e la prima carrozza del Capital Express – che percorreva la tratta tra gli stati di Bihar e Assam – si sono rovesciati all’improvviso nelle immediate vicinanze della stazione di Samuktala, nel distretto di Alipurduar. Le forze dell’ordine hanno avviato un’indagine per accertare quali siano le reali cause che hanno causato l’incidente.

L’India non è nuova a incidenti simili, alcuni dei quali hanno avuto un bilancio ben più pesante. Come ad esempio il disastro ferroviario dello scorso 20 novembre, quando un convoglio è deragliato vicino alla località di Pukharayam en Kanpur, nello stato di Uttar Pradesh. Per cause che nono sono state ancora accertate, 14 vagoni del treno sono usciti dai binari, accartocciandosi su se stessi e intrappolando centinaia di passeggeri al loro interno. Il bilancio parlava di 127 morti e 150 feriti. Secondo le prime indagini della polizia locale, l’incidente sarebbe stato causato dalla rottura di un tratto dei binari. Le ferrovie indiane hanno anche annunciato un risarcimento di 350.000 rupie (7.500 dollari) alle famiglie delle vittime e 50.000 rupie (900 dollari statunitensi) ai feriti più gravi.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.