Incendio in stazione: 28 morti e 52 feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

Un grosso incendio è scoppiato alla stazione ferroviaria Ramses al Cairo, in Egitto. Secondo quanto riportato dai media locali, ci sarebbero almeno 28 morti e 52 feriti. Le cifre sono state annunciate dall'inviato della tv di Stato egiziana presso il ministero della Salute. Mohammed Said, il capo dell'ospedale della Cairo Railroad, ha dichiarato che il bilancio delle vittime potrebbe purtroppo aumentare ulteriormente. La stazione Ramses, la principale della capitale egiziana, è stata chiusa ai viaggiatori per consentire i soccorsi. 

Le cause dell'incendio sono ancora al vaglio degli investigatori. Secondo il sito del quotidiano Al Ahram, un treno avrebbe sbattuto violentemente contro la piattaforma. Lo scontro avrebbe innescato il vasto rogo quando un locomotore ha colpito una cisterna di carburante che è esplosa. Contro le fiamme stanno lottando da ore diverse squadre di vigili del fuoco.  

La testimonianza

“Ero in piedi sulla banchina e ho visto il treno schiantarsi con la barriera”, ha detto a Reuters la testimone oculare Mina Ghaly, ripresa da Repubblica. “Tutti hanno iniziato a correre ma un sacco di persone sono morte dopo che la locomotiva è esplosa. Ho visto almeno nove cadaveri distesi a terra, carbonizzati”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.