Incendio a Jecheon: almeno 28 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:29

Tragedia in Corea del Sud, dove a causa di un incendio in un edificio di otto piani, sono decedute almeno 28 persone, mentre altre 26 sono rimaste ferite. L'incidente si è verificato nella città di Jecheon. Lo hanno reso noto fonti ufficiali, mentre un portavoce dei vigili del fuoco di Jecheon ha affermato che il bilancio delle vittime potrebbe essere ancora più grave poiché le squadre di soccorso sono ancora impegnate all'interno dell'edificio nelle operazioni di spegnimento delle fiamme.

Secondo il portavoce dei vigili del fuoco, molte delle persone che sono rimaste uccise stavano usando un bagno pubblico al secondo e terzo piano, e per questo è stato per loro più difficile fuggire. Organizzatori dei giochi olimpici invernali di Pyeongchang hanno riferito che per domani era previsto il passaggio della torcia olimpica per Jecheon, ma il programma è stato rivisto a causa della tragedia che ha colpito la città.

I media locali hanno mostrato le squadre dei pompieri al lavoro con idranti e elicotteri per spengere le fiamme e anche un uomo che saltava giù da una finestra su un grande materasso allestito dai vigili del fuoco. Al momento non è chiaro cosa abbia innescato l'incendio, ma secondo alcune fonti dei vigili del fuoco, le fiamme dovrebbe essere scaturite dal parcheggio dell'edificio, dove ci sono diversi ristoranti e centri di intrattenimento, tra cui una palestra e un impianto di golf al coperto. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.